Facebook Mark Zuckerberg

Facebook vuole che i suoi dipendenti passino da iOS ad Android

Giuseppe Tripodi

Il team di Facebook sta lanciando diverse iniziative che puntano a migliorare l’esperienza utente, facendo provare direttamente ai dipendenti l’app.

Per questo motivo, il noto social network la scorsa settimana ha annunciato il 2G Tuesday, che prevede che tutti i dipendenti si connettano solo in 2G tutti i martedì, in modo da utilizzare l’app con la stessa velocità dei paesi in cui le connessioni non sono così rapide, come ad esempio l’India.

Inoltre, il Chief Product Officer Chris Cox ha recenemente comunicato al The Indipendent che ha imposto ai dipendenti del suo team di utilizzare smartphone Android piuttosto che iPhone.

LEGGI ANCHE: Facebook non consumerà più così tanto su iPhone

Questo perché si era accorto che la maggior parte di loro preferivano il dispositivo della mela, ma con Android all’82,8% del market share non ci si può permettere che l’app per il robottino verde sia meno performante. Inoltre, considerando che Android è un sistema altamente frammentato e con un gran numero di dispositivi di fascia bassa, è ancora più importante ottimizzare l’applicazione per questa piattaforma.

Via: TheNextWeb
  • M4nder

    Bhe quanto meno hanno capito che la loro applicazione è fatta col cul0,un passo in avanti,ne rimangono altri 10.

    • Fabio

      se l’app facebook per android è decisamente indietro molta della colpa ce l’ha anche google… e non parlo solo della frammentazione, parlo proprio di tool didi sviluppo, ai framework, api a disposizione ecc.
      parlo da sviluppatore mobile…

      • M4nder

        Posso accettare le tue critiche che probabilmente alle spalle non hai una società come facebook ma,per l’appunto,da una società come apple mi aspetterei risultati decisamente ben diversi…

        • Fabio

          non ho capito, che intendi che da apple ti aspetti risultati decisamente diversi?

          • M4nder

            Sclero mentre scrivevo,mi riferivo sempre a facebook xD

          • Fabio

            ah si si per carità… però rimane il fatto che purtroppo la mole di lavoro per ottenere lo stesso risultato su android e 3 volte di più rispetto ad ios.. è una stima così a cavolo ovviamente. Intendo dire che purtroppo su android ci sono tanti problemi che su iOS sono assenti dal punto di vista dello sviluppo e queste cose purtroppo alla lunga pesano… 🙁

          • M4nder

            Certo so benissimo che gli strumenti utilizzati per iOS sono più semplici da utilizzare (la stessa natura di android non permette dei risultati qualitativamente ai livelli della controparte iOS (partendo dal fatto che android gira su VM)) ma insomma,l’applicazione di facebook su android è presente dalla notte dei tempi,dopo tanti anni avrebbero potuto lavorarci passo passo per farla arrivare a livelli decenti,ma il fatto che ora debbano obbligare i dipendenti ad usare smartphone android per capire i problemi dell’applicazione per android fa capire il loro livello di interessamento xD

          • Fabio

            speriamo 🙂

    • sbiki85

      Secondo me è non è più vero da tempo…ormai funziona degnamente.

  • PaoloB

    forse faranno finalmente la barra delle notifiche in blu…

    • Manu

      Si perché è quello il vero problema dell’app per android XD

  • Ettore

    in sicilia si dice “cia pessu tempu!” non è difficile da capire xD

  • gian1996

    Vogliamo parlare dell app su windows?

  • AspxTM

    Questa cosa non è nuova… Già molto tempo fa ho letto queste affermazioni, come un dejavù… Tranquilli, le cose non cambiaranno affatto 🙂