Telecom Italia

Un (altro) imprenditore francese ha acquistato un’importante quota di Telecom Italia

Giuseppe Tripodi

Secondo quanto riportato da Bloomberg, che cita due fonti anonime informate sull’argomento, l’imprenditore e miliardario francese Xavier Neil avrebbe recentemente acquisito l’11% di Telecom Italia (6% in opzioni, 5% in derivati).

Neil, coproprietario del quotidiano Le Monde e fondatore dell’operatore Iliad, ha fatto impennare le azioni di Telecom, che ieri ha chiuso con un +8,7% a 1,26€, cifre che non si vedevano da luglio 2008.

La notizia fa particolarmente scalpore perché questa importante percentuale va ad aggiungersi alle quote possedute da Vivendi, altra società francese che fa capo a Vincent Bolloré, che appena quattro giorni fa ha acquisito altre azioni, passando dal 15% al 20,03% e diventando il maggior azionista per l’azienda italiana.

LEGGI ANCHE: Dell compra EMC per 67 miliardi: la più grande acquisizione tecnologica della storia

L’amministratore delegato di Telecom, Marco Patuano, ha escluso che si tratti di un accordo sul fronte francese, sostenendo che, anche se i due imprenditori sono potenzialmente dei competitor, queste importanti acquisizioni testimoniano che Telecom Italia sta agendo bene e che ha adottato una giusta strategia commerciale.

Via: Repubblica