Samsung batterie flessibili indossabili

Samsung al lavoro su batterie flessibili da inserire nei cinturini dei wearable

Giuseppe Tripodi

Samsung è sempre stata tra le società più attive nel mercato degli indossabili e la divisione Samsung SDI ne ha appena dato conferma presentando una batteria flessibile appositamente pensata per i wearable.

Potete vederla nell’immagine in alto: l’obiettivo è ovviamente quella di inserirla nei cinturini degli smartwatch, con l’obiettivo di incrementarne l’autonomia fino al 50%.

LEGGI ANCHE: Volete sapere come vi starebbe il Gear S2? Provatelo con quest’app!

La società coreana ha testato la batteria con oltre 50.000 piegamenti, adattandola alle curve del polso umano, senza riscontrare alcun problema di funzionamento. Secondo un report di Gartner, il mercato smartwatch crescerà almeno del 40% nel prossimo anno: speriamo che aumenti anche l’autonomia di questi dispositivi, magari proprio grazie a batterie del genere.

Samsung batteria flessibile cinturino

Via: SamMobile