5g-speedometer-logo

La rete 5G raggiunge “solo” 3,6 Gbps in download nei primi test sul campo

Andrea Centorrino

Le reti 5G, stando a quanto annunciato dalla International Telecommunication Union (ITU), potranno raggiungere una velocità teorica in download fino a 20 Gbps, ben oltre qualunque rete domestica attualmente esistente. Se le velocità teoriche sono sempre valori da prendere con le pinze, un primo test sul campo potrebbe farci ben sperare sul futuro delle reti mobili.

Se finora i test condotti da Nokia e Samsung si sono tenuti in ambienti “protetti” ed in condizioni da laboratorio (entrambe utilizzano frequenze che richiedono un drastico cambio dell’infrastruttura esistente), i nuovi test condotti ad inizio settimana in Giappone da Huawei e NTT DoCoMo risultano molto più plausibili, utilizzando una frequenza sotto i 6 GHz, e molto incoraggianti, visti i 3,6 Gbps raggiunti.

LEGGI ANCHE: Dopo l’LTE, TIM punta al 5G

I responsabili di entrambe le società sono soddisfatti dei risultati di questi primi test, e si dicono fiduciosi di poter portare il 5G sul mercato entro il 2020.

Via: Boy Genius ReportFonte: Huawei
  • Marco Barrella

    uno speedtest consumerà tutto l’abbonamento dati in meno di un secondo XD

    • xbukowskyx

      magnifica

    • Roberto Panzeri

      Speedtest scarica al massimo una certa quantità di dati. Ho effettuato personalmente uno speedtest prima in 3g e poi in 4g. Nel secondo caso (andando a circa 130Mbps) ci ha messo un istante a concludere l’operazione, vista la velocità fulminea della connessione, cosa che col 3g non è avvenuta, impiegandoci più tempo. Questo significa che la quantità di dati ha cmq un limite.

  • TheArka

    però le batterie da circa (mediamente) 2000mah rimangono sempre li, quindi appena ci sarà il 5G basterà aprire facebook per sprecare il 70% della batteria!

  • Psyco98

    Con 2gb di internet al mese. Utilissimo.

    • Alessandro Fiorito

      È utile perché non serve per le connessioni mobile, ma per quelle casalinghe. Notato che è molto più veloce di una fibra classica? Aiuterà tantissimo nell’azzerare il digital divide.

      • in realtà anche il 4g permetterebbe la stessa cosa, non servono per forza 3,5Gbps. Anche con 50/60 Mbps di un 4g si potrebbe eliminare il digital divide (ricordiamo che c’è gente che viaggia ancora a 640Kbps) Peccato non facciano offerte per un utilizzo flat e casalingo. Quindi credo che non azzererà proprio nulla questo 5g.

        • the

          Esatto, basterebbe anche il vecchio 3.5 g hsdpa che dovrebbe andare a 4.22 mbps (se pensiamo che le adsl quasi sempre sono a 7 mbps…). I problemi, e sono problemi non da poco, sono ricezione, intasamento della rete, e sopratutto il fatto che le reti non su cavo hanno un costo per volume scaricato (proprio per come è la tecnologia in se, su cavo non cambia molto se scarichi 1 MB o un TB)

          • Keeanow

            Io ho linkem in 4G, senza limite di volumi . Unica pecca la velocità variabile in base al tempo dai 6 i 19 Mps

          • Psyco98

            Io vivo in un paesino, ed ho l’ADSL. unica pecca la velocità che oscilla tra i 2 e i 7 Mbps. E non prende nemmeno il 3g in casa. Bella la tecnologia, ma prima appianiamo tutto allo stesso livello. DOPO benvengano 4g, 5g, fibra o quello che vogliono. Io è da prima che provo a dire questo: l’innovazione è un bene: ma quando arriva 🙂

          • L0RE15

            che l’innovazione arrivi e lo faccia su scala globale in maniera uniforme, e’ pura utopia! se vogliamo parlare del sesso degli Angeli con gli occhi coperti da due fette di salsme, facciamo pure…ma perdiamo solo tempo…

          • a’ndre ‘ci

            e i tempi di ping….

        • Alessandro Fiorito

          È una questione di tempo. Anche il 4G a livello di velocità promette bene, c’è da dire però che se fosse più diffuso la velocità massima calerebbe sensibilmente. Purtroppo non mi pare ci siano ancora offerte senza limiti, ma per dire Vodafone offre 20GB mensili a 20€. La maggior parte delle persone non riuscirebbe nemmeno volendo a sfruttarli tutti in 30 giorni (parliamo di quasi 700MB al giorno!)
          Il 4G forse non è ancora pronto per sostituire l’ADSL, ma quando raggiungerà le zone meno coperte da quest’ultima abbatterà il digital divide più di quanto non sia riuscita la rete a cavo. Il problema qual è? Che come già detto una volta diffuso il 4G potrà massimo raggiungere i 20Mb (che comunque è una cifrona), numeri ben distanti dalla fibra e dal 5G.

      • Psyco98

        Bene, finché non mi arriva a casa nemmeno il 3g non vedo come il 4/5g possano aiutarmi ad avere una linea migliore.

    • a’ndre ‘ci

      soliti commenti utili

      • Psyco98

        2gb che in 5/6 anni, conoscendo gli operatori italiani saranno 3-4, contento? Queste velocità servirebbero in caso di download di grandi files, ma con queste tariffe sono inutili, e nulla mi lascia intuire che le cose miglioreranno…

        • a’ndre ‘ci

          inutile come prima…

          • Psyco98

            Ok, mi arrendo. Solo gli anni daranno ragione a uno dei 2 e, a meno che tu non abbia una memoria eccellente, ce lo saremo comunque scordato entrambi

          • Mattia

            Non è che i tuoi abbiano un’utilità superiore eh, anzi…

  • Stefano

    Ragazzi non c’è scritto che domani sarà disponibile quindi smettetela di lamentarvi di abbonamenti e batterie. Nel 2020 la situazione sarà proporzionata alla rete disponibile cosi come (più o meno) lo è ora.

    • Brenza

      Dillo a chi ha un iphone :’)

    • Lorenzo Bastelli

      E in ogni caso 3g e 4g consumano più o meno uguali quindi non è detto che i consumi di batteria saranno maggiori

    • Alessandro

      non è che quando si paventava il 4G c’erano accumulatori tanto peggiori. buona parte della maggiore capienza attuale è data quasi solo dalla maggiore dimensione delle batterie stesse (che ora si possono infilare in un 6″ invece che in un 3″). comunque più che di autonomia (puoi sempre impostare il telefono per andare solo in2G) mi preuccoperei della copertura del territorio

  • Gio_90

    Le batterie chiederanno pietà !

  • Michel Bianchi

    A me piace il progresso ,ma trovo inutile queste velocità per un dispositivo mobile (anche un portatile) visto che abbiamo un massimo di dati di traffico.
    E poi intendiamoci ,spesso mi trovo in zone dove a malapena arriva il 2G e a me serbe per lavoro

    • Finché non serve un ping basso le reti mobili (dal 4G in su) possono benissimo (a livello teorico visto che in pratica non esistono abbonamenti flat) sostituire la linea fissa. Upload migliore di tutte le offerte italiane, ping come una ADSL normale e download come una connessione fibra da 100 Mega (con una copertura discreta, volendo si arriva anche a risultati migliori).

    • L0RE15

      qui si parla di tecnologia 5G nel suo complesso a livello globale, tu stai parlando, invece, solo del tuo “orto” italiano…

      • Alessandro

        in ogni caso non mi risulta che nel resto del mondo ci sia una copertura perfetta in 2/3G e/o buona in 4G. anzi, negli Usa ci sono zone praticamente del tutto scoperte o coperte solo da alcuni operatori. Sono convintissimo che ormai la copertura cellulare sia una specie di bene imprescindibile e che invece di investire SOLO in nuovissime tecnologie sarebbe il caso di offrire un servizio generalmente migliore per tutti…tanto per non parlare solo del proprio orticello, la maggior parte dei telefoni tutt’ora non sono neanche 4G e io continuo in pieno centro a Roma ad andare in Edge spesso e volentieri con un modernissimo nexus6…

  • riccardo1991

    E come sempre, solita sfilza di commenti inutili qua sotto, che parlano di bundle dati, batterie, copertura. Questi commenti stanno alle TLC come i commenti dei pensionati al bar stanno alla NASA. Conoscendo un po’ di più l’ambiente delle TLC rispetto alla stra grande maggioranza delle persone che scrivono, spesso ho cercato di commentare questi articoli con commenti produttivi ed inerenti. Però ormai ci ho perso la speranza. Vi rispondo solo dicendo di ricordarvi che i benefici che porta una nuova tecnologia non si misurano solamente nei vantaggi che ottiene un determinato utente.

    • La maggior parte delle persone non vede oltre il suo naso, e quelli che lo fanno in genere non perdono tempo a commentare su questo forum. 😉

  • henshin88

    3.6 Gbps in download mi bastano e avanzano e non serve andare più veloce. cit nessuno

  • Credo che qualsiasi persona commenti qui sotto applicando una nuova tecnologia (che sicuramente sarà in commercio tra 5/6 anni) agli standard attuali (eh mah il 5G farà durare la batteria pochissimo!!), sia una persona che non meriti di possedere nessun accessorio tecnologico nato dall’anno 2000 ad oggi, si merita solo la televisione a tubo catodico… commentare oltre l’ingenuità di questi soggetti mi farebbe diventare un villano [cit,]

    • Psyco98

      Dimmi di quanto è aumentata la capacità delle batterie negli ultimi 3-4 anni, quanto sono migliorati i processori e come ciò ha influito sull’autonomia. Poi fai due conti 😉

  • Fed3x

    3,6 Gbps… Phega!!! E dopo che si inventeranno?

  • Gigamesh

    …Con memorie che in scrittura saranno più lente.

  • Koalito

    Quando ci sarà la tecnologia di Tron svegliatemi…per adesso vado in ibernazione 😀

  • Mattia

    E io mi devo accontentare della mia 10Mb… che dopo 1GB di dati cala a 1Mb…