5 giochi Inside Out Edition

5 giochi che trasmettono gioia, rabbia, disgusto, paura e tristezza

Giorgio Palmieri

Pixar, ancora una volta, ha fatto centro: Inside Out è un film meraviglioso, un’opera che parla di emozioni, e al contempo le fa provare allo spettatore, con uno stile così dolcemente in bilico tra l’allegoria e la chiarezza che rapisce tanto i bambini quanto gli adulti: non nascondiamo infatti di aver versato una lacrimuccia durante alcune scene, e di aver riso a crepapelle come degli innocenti infanti in tante altre. Inside Out è un film che fa bene, e noi vogliamo celebrarlo con una puntata della nostra rubrica settimanale che racchiude cinque giochi i quali vi faranno provare gioia, rabbia, disgusto, paura e tristezza, le cinque emozioni protagoniste della pellicola cinematografica.

NELLE PUNTATE PRECEDENTI: Shooter Edition | Puntata Random | Emotions Edition

Gioia: Paper Monsters Recut

Un gioco semplice, candido, cristallino quello prodotto da Crescent Moon Games e sviluppato da Mobot Studios. Paper Monsters Recut è l’edizione riveduta, corretta ed espansa di Paper Monsters, un platform tradizionale coadiuvato da un sistema di controllo striminzito ma funzionale, il cui scopo è quello di superare decine e decine di livelli saltando di piattaforma in piattaforma. Il level design non è proprio brillante, e la difficoltà è piuttosto bassa, ma è tutto così ben presentato, colorato e rilassante che francamente ci sta bene così.

  • Pro: Un platform rasserenante, eccezionale rapporto qualità/prezzo (in particolare su Android)
  • Contro: Difficoltà un po’ troppo bassa
  • Prezzo: 2,99€ App Store | Gratuito con un solo a. in-app Play Store

App Store badge

Play Store badge

Rabbia: Hopiko

Per ogni lacrima di rabbia che verserete, ce ne sarà una di vera gioia, accompagnata da bizzarri momenti in cui vorrete abbracciare tutti e fare festa a più non posso. Questo perché Hopiko di certo fa – detto elegantemente – arrabbiare, ma tutta la negatività poi converge sempre in una ricompensa concreta e gratificante, a patto che riusciate a superare i suoi fulminei livelli arcade. Serviranno infatti riflessi pronti, calma e pazienza, tanta pazienza, altrimenti la rabbia vi divorerà.

  • Pro: Concept originale, musiche fantastiche, dinamico e inebriante
  • Contro: Piccoli problemi nei controlli, sa essere davvero frustrante
  • Prezzo: 3,99€

App Store badge

Play Store badge

Disgusto: Unearthed Trail of Ibn Battuta

Involontariamente comico, questo gioco dal titolo impronunciabile è un disgustoso cocktail che scimmiotta la saga di Nathan Drake, Uncharted. Alla base è un action-adventure ma, nel susseguirsi della scarsa ora di gioco, vi propone sezioni platform, a bordo di veicoli, sparatorie, combattimenti in stile picchiaduro, enigmi, puzzle ambientali, tutte accomunate da un solo, unico fattore: la mala realizzazione. Statene alla larga, oppure acquistatelo immediatamente se siete amanti del trash.

  • Pro: Compatibilità con i controller
  • Contro: Il gioco, letteralmente, cade a pezzi
  • Prezzo: 2,99€ App Store | 2,37€ Play Store

App Store badge

Play Store badge

Paura: Dark Echo

In un mondo videoludico permeato da giochi horror che fanno del cheap jump scare il principale veicolo di spavento, compare dal nulla Dark Echo, titolo che basa l’intera esperienza sull’aspetto sonoro. Il giocatore infatti si ritrova circondato dall’oscurità, e dovrà utilizzare la visualizzazione del suono per guidare i propri movimenti attraverso ambientazioni che materialmente non è possibile vedere. Peccato che i suoni attireranno un mostro divoratore di anime, quindi provate ad immaginarvi il resto… (credo di essermela fatta addosso al solo pensiero NdR).

  • Pro: Atmosfera da brivido, ottimo comparto sonoro, stimola l’immaginazione
  • Contro: Sconsigliato ai deboli di cuore
  • Prezzo: 0,99€

App Store badge

Play Store badge

Tristezza: Valiant Hearts

Ubisoft ci prova e imbocca il successo con Valiant Hearts, un titolo narrativo che narra un’emozionante storia di pace. Ambientato nella Prima Guerra Mondiale, il gioco ci fa odorare le aspre esalazione della guerra senza mai imbracciare un fucile, istruendoci sulle vicende che hanno portato il mondo a questo conflitto disonorevole per la razza umana. Gli sviluppatori francesi sono riusciti nell’intento di far riflettere i giocatori su quanto sia brutta la guerra mediante un gameplay che unisce piccoli enigmi a sezioni narrative ben costruite. Intenso, commovente, imperdibile.

  • Pro: Un’avventura emozionante, splendido stile grafico, educativo
  • Contro: Singhiozzi nei controlli, meglio esperienziarlo su PC/console
  • Prezzo: Primo episodio gratuito, 9,99€ circa versione completa via in-app

App Store badge

Play Store badge

  • Martino Fontana

    Per chi vuole arrabbiarsi consiglio i gratuiti Strange Adventure, Normal Adventure e Easy Adventure. Sono proprio giochi tremendi…