John Chen, CEO di BlackBerry, in passato si era schierato contro Tim Cook nella vicenda Apple vs FBI

BlackBerry: se non guadagneremo abbastanza entro il prossimo anno, lasceremo il mercato smartphone

Giuseppe Tripodi

John Chen, CEO di BlackBerry, ospite alla conferenza Code/Mobile ha affermato che la compagnia canadese potrebbe abbandonare il mercato smartphone.

In passato Chen aveva già fatto dichiarazioni simili, ma senza mai fornire una timeline precisa: questa volta, invece, si è spinto oltre, spiegando che BlackBerry smetterà di produrre dispositivi se non riuscirà a guadagnarci su entro il prossimo anno.

Secondo quanto riferito a The Verge, l’obiettivo da raggiungere sono 5 milioni di smartphone venduti all’anno. Si tratta di una cifra molto più che ragionevole per nomi come Samsung o Apple, ma le vendite di BlackBerry calano sempre di più e nell’ultimo quarto la società ha venduto solo 800.000 unità.

Il prossimo smartphone dell’azienda sarà il BlackBerry Priv, il primo ad eseguire Android e non BB10 come sistema operativo.

LEGGI ANCHE: Gli accessori di BlackBerry Priv compaiono online: sarà presentato a breve?

C’è tantissima attesa per questo dispositivo, che con la sua tastiera slide e lo schermo curvo sembra aver incuriosito un po’ tutti ma, paradossalmente, se le vendite non dovessero andare bene il Priv potrebbe essere l’ultimo smartphone prodotto da BlackBerry, il canto del cigno di un’azienda che fino a qualche anno fa era leader indiscusso del mercato e sembrava letteralmente inaffondabile.

Via: Re/code