brevetto apple display curvo

Secondo questo brevetto Apple, iPhone 7 potrebbe avere display curvo e flessibile

Giuseppe Tripodi -

Non è la prima volta che si parla di display curvi per Apple, ma secondo un brevetto depositato dalla società di Cupertino nel 2013, per i prossimi modelli possiamo aspettarci anche qualcosa di più.

Non solo schermi curvi, ma anche flessibili: il documento, infatti, parla ad esempio della possibilità di inarcare il display per dare l’impressione che un video o delle immagini appaiano come se venissero da un loop continuo. Ma il brevetto non si ferma qui, immaginando uno schermo curvo che copre non solo la parte frontale dello smartphone, ma anche i lati: Apple, insomma, potrebbe realizzare un iPhone dalla forma molto più stondata, magari sostituendo i tasti laterali con il 3D Touch.

LEGGI ANCHE: iPhone 7 sarà il più sottile di sempre

Infine, Apple ha brevettato anche un sistema di sblocco basato su un pattern tracciato tra dei punti, simile a quello che già conosciamo su Android, ma che potrebbe coinvolgere anche il 3D Tocuh (e quindi l’intensità della pressione). A parte il 3D Touch, la differenza principale rispetto ad Android, è che nella lockscreen prevista da Apple, per lo sblocco conta anche la velocità del tratto e anche le aree intorno un punto sono sensibili (ad esempio, cambia se per raggiungere un punto in basso ci avviciniamo o al punto superiore).

pattern sblocco Apple brevetto

Specifichiamo ovviamente che non è detto che queste novità verranno effettivamente implementate sul prossimo smartphone della mela, ma un iPhone 7 con display flessibile non ci dispiacerebbe affatto.

Via: Phone ArenaFonte: Patently Apple