Questi sono gli smartphone che Microsoft vuole dagli OEM

Giuseppe Tripodi

Windows 10 Mobile supporterà una grande gamma di dispositivi, ma Microsoft ha un’idea abbastanza precisa di cosa vorrebbe che i produttori realizzassero.

La società di Redmond ha infatti pubblicato delle specifiche rivolte agli OEM, che indicano tre tipologie di smartphone con relative indicazioni su caratteristiche e funzionalità.

Microsoft OEM indicazioni smartphone

Come potete leggere, abbiamo tre categorie di dispositivi:

  • Value Phone, che deve essere economico ma avere almeno 1 GB di RAM (anche se 4 o 8 GB di memoria interna)
  • Premium Phone, che deve supportare Windows Hello e Continuum, avere 2-4 GB di RAM e 32-64GB di memoria interna e fotocamera da 20 MP con OIS
  • Value Phablet, che deve supportare Windows Hello e avere un display tra 5,5″ e 7″

Interessante notare che nelle componenti raccomandate tutti devono supportare Cortana e che gli smartphone che non sono low cost dovrebbero avere Windows Hello, a cui Microsoft ha dedicato un’apposita pagina di supporto.

LEGGI ANCHE: Windows Hello non si fa ingannare neanche dal vostro gemello malvagio

Per quanto riguarda lo sblocco con riconoscimento facciale, Microsoft non fa alcun riferimento allo scanner dell’iride, ma ad una fotocamera IR, che dovrebbe occupare lo stesso spazio di una normale fotocamera frontale.

Per maggiori informazioni su cosa aspettarsi dai prossimi smartphone con Windows 10 Mobile, potete dare un’occhiata sul sito Microsoft.

Via: WMPU