HoPiKo copertina

Colonna sonora chiptune, no in-app, frenetico, spetttacolare: ecco HoPiKo, e non potete perdervelo!

Lorenzo Delli

Non è la prima volta che vi parliamo di HoPiKo: ve lo abbiamo presentato per la prima volta ad aprile di quest’anno, il suo arrivo era previsto per questa estate. Con pochi giorni di ritardo dal termine dell’estate, la software house Laser Dog lo ha rilasciato ufficialmente sull’App Store di Apple e sul Play Store di Google, e probabilmente, se siete appassionati di giochi mobili o di platform, vi merita dare un’occhiata a quanto vi diremo nei prossimi paragrafi.

Di trailer di videogiochi ben realizzati se ne possono trovare a bizzeffe: il problema di questi video è che spesso cercano di nascondere la mediocrità di certi giochi dietro una teatralità ed una spettacolarità che riesce a ingannare l’acquirente.

LEGGI ANCHE: Sometimes You Die, il puzzle/platform dark in cui si deve morire per andare avanti

Non è questo il caso del trailer di HoPiKo. Dopo una breve introduzione agli eventi che caratterizzeranno il gioco, il filmato ci offre uno spaccato ben preciso di ciò che il titolo ha da offrirci: divertimento e un livello di difficoltà piuttosto elevato!

Saltano alla mente titoli quali Super Meat Boy, VVVVVVV o anche, visto il grado di difficoltà, Super Hexagon. Eppure HoPiKo, un po’ grazie al suo stile grafico e alla meravigliosa colonna sonora chiptune (realizzata dagli autori scritta e composta sfruttando hardware autentico!), sembra distinguersi dai titoli sopra citati. Diamo un’occhiata alla storia di HoPiKo:

Immaginate gli HoPiKo come una sorta di esseri digitali senzienti che ci permettono di videogiocare. Un pericolo virus, conosciuto come NanoByte, ha intrappolato tutti gli HoPiKo, infettando tutte le console e uccidendo di fatto il mondo del gaming. Nei panni dell’Eletto (sì dai, la citazione a Matrix ci stava NdR) dovremo liberare gli HoPiKo di tutto il mondo sfruttando l’innata velocità e sconfiggendo uno a uno i NanoBytes.

Il gioco edito da Laser Dog ci offrirà centinaia di livelli creati a mano, ciascuno dei quali suddiviso in brevi corse da 5 fasi “ideate per complicarti la vita“. Il gioco, sempre citando la scheda tecnica, è “basato su scatti rapidi e violenti“, e sarà possibile controllare il protagonista sfruttando controlli senza tasti di direzione a vista.

Insomma, i presupposti per un titolo estremamente divertente e completo ci sono tutti. Per portarvelo a casa dovrete sborsare 3,99€ sia su Android che su iOS, e non ci sono acquisti in-app! A seguire badge per il download e alcuni screenshot.

App Store badge

Play Store badge

  • Dino Nicotera

    Ttttttt