selfie final istockphoto

I selfie uccidono più degli squali (foto e video)

Giuseppe Tripodi -

Un turista giapponese di 66 anni è morto qualche giorno fa, cadendo dalle scale mentre tentava di scattarsi un selfie al Taj Mahal. E con lui sale a 12 il numero delle vittime dei selfie nel 2015, ossia persone che sono decedute nel tentativo di ritrarsi in un autoscatto.

Per fare un confronto, le morti causate da attacchi di squali quest’anno sono state solo 8.

morti selfie vs squali

Sembra quasi uno scherzo ma a quanto pare i selfie uccidono più degli squali: le morti causate da un mix di distrazione e situazioni pericolose in cui ci si caccia per l’autoscatto perfetto sono più alte di quanto non vorremmo credere.

LEGGI ANCHE: Specchio, servo delle mie brame, qual è il miglior selfie phone del reame?

Ma d’altronde non dovrebbe sorprendere troppo: i selfie sono diventati un fenomeno di massa e, spesso, una vera e propria ossessione. Se probabilmente tutti voi ricorderete il video diventato virale del ragazzo che subisce un calcio dal treno in corsa (lo trovate in fondo), ci sono tantissime altre situazioni pericolose legate agli autoscatti di cui difficilmente ci arriva notizia, come chi cerca di fare un selfie durante la corsa dei tori di Pamplona o un parco del Colorado che ha chiuso perché i turisti continuavano a scattare selfie con gli orsi, infastidendoli.

Addirittura, lo scorso luglio il ministro degli interni russo ha pubblicato una brochure in cui spiegava i rischi degli autoscatti (immagini in basso).

Concludiamo specificando che, ovviamente, questi dati non hanno alcun valore statistico e che un selfie può essere una distrazione come qualsiasi altra cosa. Tuttavia, il nostro consiglio per il vostro prossimo autoscatto è di ricordare questo articolo: potrebbe sembrare un avviso scontato, ma rischiare una caduta (o peggio!) per qualche Like non è affatto una buona idea.

Via: Mashable
  • zinodavidoff

    Mah, non è proprio così; però pensarlo per un istante val bene una risatina. 🙂

    http://www.ilpost.it/2015/09/23/no-i-selfie-non-uccidono-piu-degli-squali/

    • Davide

      be..direi che è proprio cosi. l’articolo del post mi sembra un po’ forzato. Intendiamoci, d’accordo sulla diversa natura delle morti, ma l’enfasi e l’equiparazione sono dovute al fatto che è un fenomeno diffusissimo. il numero degli incidenti stradali anche non mortali causati dai selfie sono spaventosi. E’ una pratica demenziale ma ormai sociale e mettere in risalto questo aspetto negativo, magari non essendo semanticamente precisissimi, è importante..

      • EnricoD

        Selfie, chiamate, messaggi … in generale dagli smartphone direi
        comunque, se uno cerca sul tubo ci sono vari video di gente che si riprende mentre fanno gli scemi o cose cosi…
        è triste, è come se in queste persone la questione sicurezza proprio non si pone…
        direi che gli mancano ci sono falle nel ragionamento o cose cosi, come dei buchi…
        vabbé

    • Matt Spitaleri

      Beh utile inserire un articolo dove ti dice che il selfie non ti uccide perché non è il tuo telefono a provocare la morte. Però se io cado da un burrone mentre cerco di farmi un selfie in tal caso è il selfie che mi ha ucciso non il burrone, perché se non avessi cercato quell’inquadratura non ci sarei caduto.
      Così come non mi potrebbero uccidere gli squali se io non andassi a fare il bagno li dove loro abitano.

      è giusto sensibilizzare a fare attenzione. Ormai trovi un sacco di ragazzi che camminano in mezzo alla strada mentre guardano il telefono o più in generale ne sono distratti. Poi il paragone si può fare con qualsiasi altra cosa ovviamente è fatto per enfatizzare.

      • Fabryx

        No! Sbagli ragionamento… Se cadi da un burrone “tecnicamente” è sempre il burrone che ti uccide. Si potrebbe parlare, allora, della causa. Anche in questo caso, però, non si può incolpare il selfie.
        Le uniche vere cause sono la tua distrazione e la tua imperizia 🙂

        • Psyco98

          A questo punto pignoliamo come se non ci fosse un domani: ti ha ucciso la roccia IN FONDO al burrone! xD
          Poi se ha sfiga muori a forza di sbattere sul burrone cadendo, ma siamo qui a parlare di burroni o di quanto sia stupido volersi fare un selfie a meno di un passo dal precipizio?

        • Matt Spitaleri

          Quindi se io uccido una persona con una pistola posso dire che “tecnicamente” è stata la pistola ad ucciderla non io. O al massimo la mia distrazione e imperizia nel premere il grilletto, casualmente, in sua direzione? 🙂

          • Fabryx

            Ma che razza di paragoni fai?
            Certo! Se spari a qualcuno “tecnicamente” è stata la pistola ad uccidere ma dietro a tale gesto c’è la tua volontà!!
            E nel caso in cui si tratti di incidente e non ci sia la tua volontà (cosa che devi provare) ti becchi comunque un’accusa per omicidio colposo, perché la distrazione/imperizia/negligenza non ti salveranno… per la Legge può essere solo un’attenuante… Che diavolo c’entra con quello che scivola nel burrone?
            Dite la verità… non state parlando seriamente… mi state trollando, vero?

          • Matt Spitaleri

            Assolutamente si! 🙂 ho solo estremizzato per farti capire che su questo articolo non importa cosa ti uccide ma il cosa ti porta a tale distrazione, ovvero il selfie.. Ma si, ti stiamo trollando simpaticamente..

    • Rodolfo de Angelis

      Ah però, c’era bisogno di leggere quell’articolo per capire che in effetti i selfie di per sè non uccidono? Questo è un articolo di colore, e come tale va letto.

  • Stephen

    comunque il ragazzo preso a calci dal macchinista rimarrà alla top 1 per ancora molti anni ahahah

  • xbukowskyx

    ma che dio se li porti con loro, il livello di deficienti inizierà a diminuire in questo mondo

  • EnricoD

    non voglio sembrare insensibile o cattivo ma si chiama selezione naturale
    sei deficiente?
    affari tuoi, ne paghi le conseguenze

    • Psyco98

      Te lo spacciano per cattiveria, ma si chiamano neuroni

  • CreXZor

    Selezione naturale amici.

  • Psyco98

    L’hanno già detto in tanti, ma è una di quelle volte dove ripeterlo non fa mai male: selezione naturale.

  • Graziano88

    Ma se uno viene ucciso da uno squalo mentre si sta facendo un selfie come viene contato?
    Comunque meno male che la selezione naturale si manifesta ancora ogni tanto.