peaceios

Rimosso da App Store il blocca pubblicità Peace

Massimo Maiorano

Lo sviluppatore Marco Arment ha rimosso da App Store la sua applicazione cavallo di battaglia Peace, noto ad-blocker per iOS.

Marco Arment, realizzatore anche delle applicazioni Instapaper e Overcast, ha deciso di rimuovere il software poiché esso essenzialmente bloccava tutta la pubblicità mobile, cosa che andava ovviamente ad influire sui guadagni ottenuti tramite la pubblicità presente sul proprio sito web, nonché ai guadagni ottenuti in maniera simile dai suoi più stretti amici sviluppatori.

LEGGI ANCHE: Apple e lo spot per iPhone 6s incoraggiano il narcisismo?

Per chi fosse interessato segnaliamo che è possibile chiedere un rimborso nel caso in cui si fosse acquistata l’applicazione seguendo le precise indicazioni di Apple.

Via: GSMArena