Apple continua a crescere mentre Samsung rimane a guardare

Lorenzo Quiroli

Sembra quasi incredibile come il mercato degli smartphone possa cambiare nel giro di pochi anni: nel 2012 Samsung era una locomotiva inarrestabile che segnava una crescita del 131% nelle vendite rispetto al precedente anno, mentre quest’anno si dovrà accontentare dello 0,95%, un numero comunque positivo ma che rappresenta la situazione del colosso coreano, la cui crescita è pressoché nulla.

LEGGI ANCHE: Android cala negli USA secondo comScore

Apple dall’altra parte continua a recuperare terreno e secondo le analisi di mercato incrementerà le vendite del 19% durante l’anno in corso. Così, mentre l’azienda di Cupertino cresce ad altro ritmo, la casa coreana è in affanno, insidiata da una fascia economica sempre più affollata e competitiva e dalla concorrenza dei nuovi top di gamma che ormai hanno un prezzo sempre più ridotto rispetto al passato.

381 milioni di smartphone venduti comunque sono un ottimo risultato ma la preoccupazione è che presto questo crescita stagnante possa tramutarsi in una percentuale negativa. Riuscirà Samsung ad invertire la tendenza?

Via: PhonearenaFonte: Business Korea