apple-vs-samsung-fight

Apple continua a crescere mentre Samsung rimane a guardare

Lorenzo Quiroli

Sembra quasi incredibile come il mercato degli smartphone possa cambiare nel giro di pochi anni: nel 2012 Samsung era una locomotiva inarrestabile che segnava una crescita del 131% nelle vendite rispetto al precedente anno, mentre quest’anno si dovrà accontentare dello 0,95%, un numero comunque positivo ma che rappresenta la situazione del colosso coreano, la cui crescita è pressoché nulla.

LEGGI ANCHE: Android cala negli USA secondo comScore

Apple dall’altra parte continua a recuperare terreno e secondo le analisi di mercato incrementerà le vendite del 19% durante l’anno in corso. Così, mentre l’azienda di Cupertino cresce ad altro ritmo, la casa coreana è in affanno, insidiata da una fascia economica sempre più affollata e competitiva e dalla concorrenza dei nuovi top di gamma che ormai hanno un prezzo sempre più ridotto rispetto al passato.

381 milioni di smartphone venduti comunque sono un ottimo risultato ma la preoccupazione è che presto questo crescita stagnante possa tramutarsi in una percentuale negativa. Riuscirà Samsung ad invertire la tendenza?

Via: PhonearenaFonte: Business Korea
  • Giovanni

    Sembra che le persone stupide che comprano telefoni da 1000€ esistano praticamente solo “dalla parte di Apple”. Forse dovrebbero abbassare un po’ i prezzi! Giusto un pochino!

    • Martino Fontana

      Se Apple abbassasse i prezzi ci perderebbe e basta.

      • Giovanni

        Forse mi sono espresso male: con dovrebbero abbassare un po’ i prezzi mi riferivi a Samsung, che al contrario di Apple che con un telefono che costa 1000€ (quindi non alla portata di tutti) riesce a fare un +19%, mentre Samsung con edge e edge+ (che costano 1000€ ) fa solo lo 0.95%

        • toto

          Ma infatti e proprio questo il motivo del rilancio di edge +.. oppure di tutti quegli smartphone senza senso di esistenza. Darebbe valore aggiunto mettere un device a 1000 euro e che rimanga l unico del azienda, come per Apple. Quindi se da un lato tenta di aggiustare la percentuale di guadagno dal altro ci perde. Perché fa perdere di valore il top della serie. Si la gente lo vedrà come il solito samsung, non solo il flat ma anche edge. Aggiungici il prezzo alto è le persone faranno una spiritosa pernacchia..

  • S6 Edge è un prodotto fantastico dal punto di vista hardware, a mio
    parere ben superiore a iphone, io non lo prenderei mai perché non
    sopporto il firmware samsung, ma se avesse avuto android stock lo avrei
    preso di corsa.
    Eppure, discorso prezzo a parte, la gente non sembra
    averlo fatto. Samsung ha fatto la mossa giusta: abbandonare l’utenza più
    nerd, quella che sembra essere interessata solo alla batteria
    rimovibile (anche quando ne ha una sola e non la cambia mai) o alla
    microsd e ai benchmark di antutu, per abbracciare l’utenza più
    generalista, interessata al design e alla qualità percepita. Era l’unico
    modo per poter inseguire Apple, eppure qualcosa è andato storto: non è riuscita a arrivare a questa fetta di utenza, e lì secondo me il
    problema è che non ha avuto il coraggio di fare solo la versione edge
    (doveva essere quella l’unico e solo gs6, per dargli una personalità
    forte al pari di iphone), perché in molti secondo me hanno visto s6
    normale e hanno pensato: il solito samsung… certo, noi sui forum
    sappiamo che esiste l’edge, ma noi sui forum siamo una minoranza. Invece samsung ha puntato su s6 normale, ha addirittura prodotto troppo pochi edge inizialmente. Insomma, ha cercato di inseguire Apple senza crederci neanche lei veramente… ha fatto il rivoluzionario Edge ma ha pubblicizzato l’anonimo S6 normale per pararsi il c**o, ma se vuoi battere Apple devi avere il coraggio di Apple.

    • h2o

      condivido in toto e mi permetto di aggiungere una mia considerazione personale: samsung aveva (e probabilmente ha ed avrà) la possibilità di diventare davvero la “apple con android”, pregi e difetti inclusi (tralasciando ovviamente la chiusura del S.O. che come ben sappiamo può risultare un’arma a doppio taglio). Il modo in cui si sta approcciando a questa possibilità però mi lascia piuttosto perplesso, a partire dal continuare ad ampliare la linea con prodotti che non fanno altro che confondere l’utente medio, errore che anche apple a suo tempo a pagato a caro prezzo uscendone solo grazie a S. J.
      neanche la serie nexus ha le stesse potenzialità in quanto in primo luogo è un prodotto piuttosto di nicchia escludendo il meritato successo di nexus 5, ed in secondo luogo è priva di quelle piccole “killer feature” che piacciono tanto agli utenti.
      Io sono un affezionato android user ed effettivamente un valido porta bandiera android degno di questo nome è quello che sento mancare in questo momento, nonostante probabilmente sceglierei comunque uno smartphone targato nexus.
      P.s. avevo apprezzato davvero moltissimo il successo di lg g2, successo che purtroppo g3 non è riuscito a replicare a causa dei diversi problemi di gioventù. Senza contare il criterio assolutamente privo di senso secondo il quale il modello “depotenziato” si chiamasse lg g3s inducendo l’utente medio a pensare che fosse un modello migliore

  • Shane Falco

    Ovvio che samsung è in affanno perchè samsung deve lottare contro altre 10 marche che usano android…apple non deve lottare contro nessuno perchè ios lo usa solo lei. Sony per esempio nel 2014 ha venduto 39milioni di smartphone e nel 2015 è previsto che ne venderà 30milioni (meno della metà di huawei)…la concorrenza non è tra apple e samsung ma tra ios e android dove in android ci sono tanti brand. Non è che si può sempre crescere in una società mondiale in continua competizione verso il basso visto che salari e stipendi medi sono in discesa.

    • Gigi

      infatti, chi fa queste analisi di mercato commette il macroscopiro errore di confrontare un’azienda che ha il monopolio del suo ecosistema come Apple con un’azienda che, seppur molto forte, ha una notevole concorrenza interna
      chi vuole un iphone ha solo una scelta, chi vuole un cellulare android ne ha 1000 e quindi è normale che l’utenza si spalmi di più
      il paragone corretto, semmai qualcuno volesse farlo, dovrebbe essere apple contro android, così almeno sarebbe più attendibile e sensato

  • Simone

    Sono al mio secondo Samsung (S2 e ora Note 3) e non posso certo dire che funzionano male. Sui difetti della Touchiwiz non condivido personalmente perché i lag sono talmente sporadici e di poco conto che non si notano e poi graficamente è quella che preferisco (forse insieme a LG). I Samsung hanno funzioni che altri non hanno, che forse non usi mai ma che comunque hai.. eppure..eppure quando tocco con mano un iphone mi rimane sempre la sensazione di qualità anche se lo maneggio pochi minuti in un centro commerciale e non posso provare praticamente nulla. Forse è per questo che vende e venderà per sempre. Ora anche Samsung è migliorata nei materiali (da sempre contestati) ma personalmente a livello estetico non trovo convincenti S6 e Note Edge…

    • Francesco Bossio

      Provi htc one m9 o huawei p8 lite, poi ne riparliamo

      • Simone

        gli htc non riesco a farmeli piacere esteticamente e poi la grafica è abbastanza android stock che non mi piace. Il P8 lite non ha nulla a cui vedere con il P8

        • Francesco Bossio

          Ho sbagliato, intendevo il p8. E comunque è un tuo gusto personale quello per gli htc, che per me e molti altri sono i migliori smartphone al mondo per materiali (soprattutto l’m9)

  • paoloffo

    no dai…sei su android, s.o. noto per avere la maggior parte delle persone informate su quello che comprano (dal punto di vista hw/sw), fai uscire top di gamma eludendo continuamente le richieste di questi utenti, anzi, peggiorando le cose con aggiornamenti alla membro di cane e per di più fallati; togli la batteria rimovibile e la sd….e poi ti lamenti che perdi utenti??? guarda che “gli altri” quelli che “basta che va” non comprano s6 et varie, ma telefoni molto più economici…ed anche loro pian piano si informano… (cr) apple ha gioco facile, punta su fashion e …ignoranza…

  • GattoMorbido

    la crescita di samsung nel 2012 è quella di huawei quest’anno…
    (anche il volume vendite partiva da basi differenti, certo)

  • Come qualcuno ha scritto, confrontare Samung quindi Android con Apple non è fattibile. I coreani lottano con ogni tipo di brand, apple lotta solo con se stessa. Se noi prendiamo la vendita di tutti gli android di altre marche, sarebbe ben superata Apple. In termine di prodotti il salto è stato fatto e si equivalgono.
    Io posseggo entrambi iphone 6 e S6 flat e devo dire che, la cosa che mi spinge ad usare iphone è l’esistenza dell’iCloud, in termini di possibilità di recupero di tutto è fantastico.

  • Francesco Bossio

    Apple ha capito come gira il mondo: non innova, copia, non cambia stile e soprattutto punta tutto sulla PUBBLICITÀ. Apple non ha bisogno di fare cose nuove, le basta rifarle leggermente diverse ogni anno

  • Francesco Bossio

    Eppure apple può solo copiare perchè nel mondo android si innova ogni giorno: smartphone impermeabili, pieni di funzionalità, con audio della madonna (htc boom sound), con infrarossi, con sensori fotografici da più di 20 mp, ultra sottili (i 5,5 millimetri di kazan tornado 348), ultra semplici da usare, super personalizzabili, con back cover in un sacco di materiali (alluminio, magnesio,vetro,metallo e altri), smartphone con batterie da 2 giorni di utilizzo, cariche della batteria super veloci,memorie super espandibili,e molto altro.

  • Graziano88

    Nel 2012 samsung non propinava i prezzi di Apple.
    Perfino io a parità di prezzo tra un’Apple e un Samsung Galaxy consiglierei Apple (aggiornamenti garantiti al rilascio del nuovo firmware e con un supporto di più di due anni). Chiaramente di alternative a Samsung nel mondo Android ce ne sono a palate e a chi mi chiede “Samsung o Apple?” rispondo con la marca e il modello che in quel momento ha sfornato lo smartphone migliore in base a qualità/funzioni/prezzo.