Flats - 2

Flats è probabilmente l’FPS più particolare (e colorato) che abbiate mai provato!

Lorenzo Delli -

Se si parla di sparatutto particolari e colorati la mente vola senza dubbio a Splatoon, recente titolo sviluppato e lanciato da Nintendo per Wii U che vede i colori e la capacità dei protagonisti di trasformarsi al centro del gameplay.

Flats è un titolo ben diverso da Splatoon, anche se condivide con quest’ultimo l’origine giapponese (Foliage Games è una software house nipponica): per cominciare si tratta di uno sparatutto in prima persona, ed inoltre i colori, per quanto possano essere protagonisti della grafica un po’ come in Splatoon, servono solo a conferire al gioco un aspetto piuttosto peculiare ed originale.

LEGGI ANCHE: È uscito un gioco mobile di Rambo, ma forse non è un granché (ed è pure caro)

In Flats potremo affrontare match in singolo giocatore, contro personaggi controllati dalla CPU, o match multigiocatore online (cross-platform) che includono modalità di gioco quali Deathmatch, Team Deathmatch, Capture the Flag Blow up the Base in varie mappe di gioco. Cosa lo rende così peculiare? La grafica è particolarmente stilizzata e i personaggi sono costituiti in pratica da silhouette colorate che, grazie alle loro armi, sparano proiettili che lasciano scie anch’esse colorate ben visibili.

Se vi piace il genere è senza dubbio da provare. Da considerare poi che ci sono tante altre caratteristiche che lo rendono ancora più appetibile: supporto ai controller (che in un FPS non guasta mai), possibilità di salvare i progressi online e giocare con lo stesso account su iOS o Android, menu smart che vi permette di giocare in single player mentre aspettate altri giocatori nelle varie room multiplayer e tanto altro. Il download di Flats è gratuito (Android, iOS, Windows Phone) ed è presente un unico acquisto in-app da 1,82€ per rimuovere gli annunci pubblicitari.

App Store badge

Play Store badge

Windows Store badge