iPhone 6s Final

10 cose che non sapevate su iPhone 6s/6s Plus, Apple TV, iPad Pro e iPad mini 4

Giuseppe Tripodi -

Dopo una lunga attesa e tantissimi rumor, mercoledì abbiamo finalmente fatto la conoscenza di tutti i nuovi prodotti presentati da Apple: iPhone 6s, iPhone 6s Plus, Apple TV, iPad Pro e iPad mini 4 sono adesso realtà.

Ma, nonostante l’ufficialità di questi dispositivi, ci sono parecchi dettagli che sono sfuggiti alla luce del palco. Ecco quindi 10 cose che (probabilmente) non sapevate ancora su tutti i nuovi prodotti Apple:

  1. Il Bluetooth 4.2 è ovunque (tranne che su Apple TV)! Il nuovo standard Bluetooth 4.2 è montato su quasi tutti i nuovi prodotti Apple: promette maggiore sicurezza e velocità di trasmissione più alta (fino a 2,5X). Peccato solo che non sia presente sulla nuova Apple TV, anche considerando che è definito l’ideale per l’Internet delle cose (qualcuno ha detto HomeKit?)
  2. iPhone 6s e iPhone 6s sono leggermente più pesanti Era stato anticipato, ma si tratta di una differenza che difficilmente noterete. I nuovi iPhone sono leggermene più spessi e più pesanti dei precedenti modelli: 0,1-0,2 mm in più, per un’aumento di peso di circa 14 g per iPhone 6s e 19 g per iPhone 6s Plus
  3. Ad Apple piacciono i pesci combattenti Per la prima volta nella storia di iPhone, sulla confezione di vendita si vedono gli sfondi con delle foto. Si tratta di pesci combattenti (betta splendens), presenti anche negli sfondi animati, e pare che Apple si sia spinta fino in Thailandia per filmarli
    iPhone 6s scatola
  4. Cosa è cambiato nella fotocamera di iPhone 6s Sappiamo tutti che siamo passati da 8 a 12 megapixel, ma ci sono altre novità nelle fotocamere dei nuovi modelli. La dimensione dei pixel è diminuita da 1.5µ a 1.22µ, ma si tratterà di un cambiamento che non dovrebbe influenzare troppo la qualità grazie ad una migliorata riduzione del rumore. Le foto in modalità Panorama arrivano adesso a 63 megapixel (prima si fermavano a 43) e la fotocamera frontale è da 5 megapixel (ma solo su iPhone, gli iPad continueranno ad accontentarsi dei 1,2 megapixel).
    Lo stabilizzatore ottico è ancora una prerogativa di iPhone 6s Plus (con buona pace per chi sceglie il modello da 4,7″) e funziona anche nella registrazione video. A proposito di video, i filmati in 4K vengono registrati in H.264 ed è stata introdotta la funzione Playback Zoom, che ci permette di zoomare in una parte del video dopo che è stato registrato.
  5. iPhone 6s supporta le nostre reti LTE. Per nostra fortuna, qualsiasi modello di iPhone 6s funziona bene anche con le nostre reti 4G, mentre in America, ancora una volta, c’è da distinguere che solo la Rev A supporta anche le reti CDMA EV-DO (quelle di Verizon).
  6. I passi avanti di iPad mini 4. Brutte notizie per chi pensava che le cover di iPad mini sarebbero state compatibili anche con questo modello: iPad mini 4 è più sottile (6,1 mm contro i 7,4 mm precedenti) e più leggero (290 g invece di 331 g), ma anche più grande (203 mm vs 200 mm). Il display è adesso laminato e ha il rivestimento antiriflesso.L’hardware è molto simile a quello di iPad Air 2, ma non del tutto uguale. Il processore è un A8 (e non A8X) ma in compenso la fotocamera di iPad mini 4 è esattamente la stessa del modello più grande.
    iPad mini 4 fotocamera
  7. La ricarica di iPad Pro. Nessuno ci avrebbe scommesso su, ma iPad Pro è compatibile con tutti i caricatori della serie Made for iPad. La batteria è da 38,5WHr, ossia il 10% più piccola di quella di iPad 3 e iPad 4 (da 42,5WHr). Per quanto riguarda la tempistica, aspettatevi poco meno di 5 ore per la ricarica completa.
  8. Lo Smart Connector di iPad Pro e Logitech. Nonostante Apple abbia presentato la sua cover con tastiera ufficiale (chiamata Smart Cover), Logitech ha già annunciato una sua versione chiamata Create compatibile con lo Smart Connector di iPad Pro.
    Logitech Creator iPad Pro
  9. A proposito di Apple TV. Questo è il quarto modello di Apple TV e, a differenza dei suoi predecessori, viene venduto in una scatola nera (e non più bianca). La nuova Apple TV è circa del 50% più alta rispetto al precedente modello (35 mm vs 23 mm) e anche più pesante (425 g vs 272 g).In compenso, presenta adesso un hardware di tutto rispetto con processore A8 e 2 GB di RAM. Inoltre, il nuovo modello supporta Dolby Digital 7.1, HDMI 1.4 e USB Type-C (quest’ultima rimpiazza la microUSB, ma rimane per scopi di sviluppo). Purtroppo non è dotata di Bluetooth 4.2 (ma solo Bluetooth 4.0)
  10. Telecomando e controller per Apple TV. Il telecomando con touchscreen per Siri si ricarica tramite un cavo Lightning-USB, ma non preoccupatevene troppo perché tanto non sarà disponibile in Italia.Inoltre, sarà compatibile con i MFi controller ed è già stato annunciato il primo controller appositamente pensato per Apple TV, il Nimbus Steelseries.
    Nimbus Steelseries
Via: 9to5Mac