invito evento apple 9 settembre 2015

iPhone 6s e 6s Plus, iPad Pro, Apple TV: cosa aspettarsi dall’evento Apple del 9 settembre

Giuseppe Tripodi -

E così è arrivato di nuovo quel momento dell’anno in cui Apple sta per svelare al mondo i suoi nuovi prodotti, ma noi geek che viviamo di rumor e anticipazioni sappiamo bene cosa aspettarci, e sappiamo anche che sarà uno degli eventi più importanti nella storia dell’azienda.

La presentazione si terrà nell’auditorium Bill Graham d San Francisco alle 19:00 (ora italiana) e, tra i dispositivi che verranno presentati, è praticamente confermata la presenza di iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPad Pro e Apple TV (4a generazione). Cosa aspettarsi, quindi, da questo evento Apple? Scopriamolo insieme, punto per punto.

iPhone 6s e iPhone 6s Plus

iPhone final - 4

Tra i dispositivi più anticipati di sempre, sappiamo già quasi tutto sui nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus. Per prima cosa, nonostante dall’aspetto sarà difficile distinguerli dagli attuali smartphone della mela, la scocca presenterà qualche novità. Realizzata in alluminio serie 7000, sarà molto più resistente (e difficile da piegare) rispetto ai modelli attuali. Possibili novità anche per i display che, oltre l’atteso Force Touch, secondo un rumor dell’ultimo minuto potrebbero avere una risoluzione più elevata del previsto.

Per quanto riguarda le caratteristiche hardware, sotto la scocca avremo un SoC A9, 2 GB di RAM e una fotocamera migliorata (forse con flash frontale). E sì, purtroppo i tagli di memoria partono ancora da 16 GB.

iPad Pro e iPad Mini 4

iPad Air Pro 12 1

 

Dopo tanti rumor contrastanti, sembra che effettivamente mercoledì conosceremo anche l’atteso iPad Pro: display da ben 12,9″ (con risoluzione 2.732 x 2.048) per il tablet più grande mai realizzato da Apple. Anche lui sarà dotato di una sorta di Force Touch, utilizzabile però solo tramite l’apposita penna stylus.

E, rimanendo in ambito tablet, pare che dopodomani conosceremo anche iPad mini 4, che dovrebbe somigliare in tutto e per tutto ad un iPad Air 2 in miniatura.

Entrambi i modelli dovrebbero poter beneficiare delle nuove funzionalità di iOS 9 appositamente pensate per i tablet, come split-sceen e video picture-in-picture.

Apple TV

Apple-TV

Quasi a sorpresa, di recente parecchie fonti hanno confermato che mercoledì verrà annunciata anche la nuova Apple TV. Il modello di quarta generazione cambierà parecchio le carte in tavola: sarà basato su iOS 9, con tanto di App Store per scaricare software e giochi e Siri per le ricerche (che anche qui verranno migliorate da Proactive).

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Apple TV dovrebbe avere processore Apple A8, memoria interna da 8/16 GB e le stesse porte del modello precedente.

Ci si aspetta, infine, il nuovo telecomando, che sarà nero e dotato di touchpad e sensori di movimento: quest’ultimo, potrebbe essere un asso nella manica, se consideriamo che Apple TV potrebbe puntare molto sul gaming, tanto da diventare un competitor per le attuali console.

iOS 9 e watchOS 2

ios-9-release-610x506

Finora abbiamo parlato solo di hardware, ma non dimentichiamoci che a muovere tutti i dispositivi nominati finora sarà l’attesissimo iOS 9.

Presentato a giugno, porta con sé tante novità: oltre il rinnovato multitasking per iPad di cui abbiamo già accennato, avremo nuove funzionalità anche per iPhone. Siri sarà molto più efficiente e diventerà un vero e proprio assistente personale grazie a Proactive, e tante app di sistema riceveranno un importante aggiornamento: Foto, Note, Mappe e Musica su tutte.

LEGGI ANCHE: iOS 9 Beta Pubblica, la nostra prova

Dal punto di vista degli indossabili non avremo alcun nuovo dispositivo, ma presto dovrebbe arrivare anche l’aggiornamento a watchOS 2: tra le tante nuove funzionalità, avremo la possibilità di installare app native su Apple Watch, nuove watchface e una migliore integrazione per il fitness.

L’appuntamento per scoprire tutte le novità Apple è fissato a mercoledì 9 settembre alle 19:00 (ore italiane): per seguire l’evento con noi, sintonizzatevi su MobileWorld dove troverete il nostro consueto liveblog con tutti i commenti in diretta.