Samsung Gear S2 - 24

Samsung Gear S2, la nostra anteprima (foto e video)

Nicola Ligas -

Ampiamente annunciato, che più annunciato non si può, abbiamo provato ad IFA 2015 Samsung Gear S2, il nuovo smartwatch con Tizen della casa coreana, che però è compatibile con tutti gli Android 4.4+ dotati di almeno 1,5 GB di RAM.

Gear S2 sarà disponibile in versione con e-SIM 3G (dotata anche di GPS) o senza, ma avrà in ogni caso connettività Wi-Fi, Bluetooth ed NFC, e nonostante non esistano varianti di dimensioni diversa, ci saranno comunque differenti casse e cinturini, a seconda che sia la versione Classic o meno.

LEGGI ANCHE: I possibili prezzi di Gear S2

La ghiera ruotante è forse l’intuizione migliore di questo smartwatch, perché rappresenta un modo semplice ed intuitivo per navigare nell’interfaccia, e soprattutto uno che può essere manovrato facilmente anche in movimento. Non tutte le ghiere sono uguali però, dato che cambiano un po’ forma a seconda del modello, mentre il feedback è solo un lieve clic al movimento e non una vibrazione. Non aspettatevi comunque una ghiera rigida come quella di certi cronografi: è molto facile farla ruotare e la resistenza opposta è minima, forse anche troppo poca.

Per quanto riguarda Tizen invece, l’OS sembra ben organizzato e semplice da utilizzare. Potrete rendervene conto semplicemente dando un’occhiata alla nostra approfondita anteprima.

  • dagosjt

    Un unico, grande, enorme problema: le app.

    • Mario Barra

      Io avrei detto il prezzo

      • dagosjt

        Bè, il prezzo mi pare lo stesso di Huawei, e pure Motorola sembra voglia alzare l’asticella. Però questi due hanno Android Wear che continuo a seguire e vedo in continua evoluzione e miglioramento rendendo sempre più “utili” questi strani oggetti.
        Invece (magari ignoro qualcosa) il primo S lanciato pure sui 400€ quello era e quello rimane a livello di funzionalità. E questo secondo me è importante per limitare l’obsolescenza.