Adobe Project Rigel - 4

Adobe svela qualche dettaglio su Project Rigel, il prossimo “Photoshop” per mobile (foto)

Giuseppe Tripodi

Probabilmente tutti gli appassionati di fotoritocco ricorderanno quando, a maggio, Adobe ha ritirato dagli store Photoshop Touch annunciando Project Rigel, una nuova app per l’editing appositamente pensata per il mobile.

In una lunga intervista di CNET, la società statunitense ha svelato qualche dettaglio in più su questo software, che vedrà la luce per iOS in autunno e successivamente arriverà anche su Android.

Per prima cosa, a differenza di Photoshop Touch, Project Rigel sarà gratuito: per i guadagni, Adobe punterà tutto su Creative Cloud, la suite di servizi web su cui sta spingendo da tempo. Tuttavia, non sarà necessario alcun abbonamento per poter utilizzare Project Rigel.

LEGGI ANCHE: Le vostre migliori foto realizzate da smartphone – #5

Per quanto riguarda le funzionalità, la nuova app presenterà tutte le funzioni basilari per la modifica degli scatti, come ritaglio, impostazioni di luce e colore, vignettatura, funzione fluidifica e così via. Inoltre, rispetto a Photoshop, Project Rigel avrà anche una funzione di riconoscimento facciale che faciliterà la modifica dei volti.

Di seguito potete trovare i primi screenshot dell’interfaccia, nell’attesa che Adobe rilasci questo atteso software mobile.

Via: 9to5Mac
  • TheAlabek

    Nessun commento sulla ragazza?
    Questo blog sta cambiando…

    • Ingorante

      sponda???

      • TheAlabek

        Probabile!

  • Daniele Bagaglini

    L’interfaccia mi sembra in linea con quella di Photoshop Mix che permette di scontornare in modo davvero rapido il soggetto di una foto.
    Probabilmente, anziché puntare su un software ricco di funzioni, rilasceranno una pletora di app più semplici dedicate a scopi diversi e/o complementari ed unite dal servizio cloud di Adobe.

    • TheAlabek

      Ma magari, poi funzioni pro alla quale accedi con il tuo account adobe!