Apple Pay UK

Diminuiscono ancora le persone interessate ad Apple Pay

Giuseppe Tripodi

Apple Pay è recentemente arrivato anche nel Regno Unito e sono tanti gli utenti che, forse più che per curiosità che per altro, sarebbero curiosi di provare il servizio di pagamenti della mela.

Ma se gli appassionati del settore si fa a gara a pagare al McDonald’s con lo smartphone, la verità è che sono sempre di meno gli utenti comuni interessati a questo servizio.

Secondo quanto riferisce Kantar, infatti, nel novembre 2014 gli utenti che si dichiaravano interessati a effettuare pagamenti con lo smartphone erano il 27%, mentre nel luglio 2015 la cifra è scesa al 25%.

LEGGI ANCHE: Apple Pay è il protagonista del nuovo spot If it’s not an iPhone

Come ci svela l’infografica qui in basso, in proporzione è aumentato il numero di utenti che non hanno mai usato Apple Pay anche se, per dovere di cronaca, è più che raddoppiata anche la percentuale di persone che lo hanno usato più di 10 volte in un mese.

Apple Pay infografica

Infine, è interessante sottolineare che, nonostante il sondaggio sia stato condotto tra utenti con età inferiore ai 35 anni, la maggiore preoccupazione dei consumatori è la sicurezza di questo genere di pagamenti: ben il 73% degli intervistati, infatti, sostiene di non avere fiducia nella sicurezza delle transazioni mobile.