I nostri lettori hanno CPU Qualcomm, ma guardano a quelle Samsung, Intel e NVIDIA

Emanuele Cisotti

Vi abbiamo chiesto tempo fa quale fosse la CPU presente all’interno del vostro smartphone e quale sarebbe invece quella che, al momento, vorreste nel vostro prossimo smartphone. La situazione è interessante e dimostra come Qualcomm abbia al momento il dominio sul mercato, ma come gli utenti vorrebbero anche provare qualcosa di diverso, forse spinti “dall’effetto 810”.

Il 75% dei nostri lettori votanti ha infatti all’interno del proprio smartphone un processore Snapdragon, il 10% un Exynos di Samsung, mentre con la stessa percentuale (3,5%) si contendono il terzo posto le CPU Apple, quella Mediatek e quelle Intel. Sotto il 2% troviamo anche HiSilicon (Huawei) e NVIDIA. Gli utenti però vorrebbero cambiare e “solo” il 46% degli utenti vorrebbe una CPU Qualcomm, mentre ben il 19% vorrebbe dare fiducia a Samsung, forse spinti dalle nuove CPU utilizzate nelle varie varianti di Galaxy S6 e Note 5.

Subito sotto troviamo Intel, con ben il 13%, un punteggio notevole considerando la scarsa penetrazione al momento. Segue NVIDIA con un altro risultato sorprendente: il 9%, sorprendente sopratutto il recente silenzio da parte dell’azienda. Bene anche Apple con il 6,35%, mentre Mediatek (a sorpresa) non riesce proprio a convincere, guadagnando solo mezzo punto e arrivando al 4% di chi lo vorrebbe. Chiude HiSilicon che perde qualche briciola di punto arrivando all’1,5%.

Ovviamente la CPU non è l’unico fattore da considerare in uno smartphone e non è detto che nel vostro prossimo smartphone ci sarà proprio la CPU dei vostri “sogni”, ma l’indicazione di questo sondaggio ci pare chiara. Qualcomm con il suo Snapdragon 820 dovrà necessariamente tirare fuori qualcosa di spettacolare dal suo cilindro.