Avete scaricato una versione pirata di Shooting Stars? Verrete “puniti severamente”!

Lorenzo Delli

Avrete forse letto il nostro articolo relativo al lancio di Shooting Stars!, un simpaticissimo e folle sparatutto pubblicato sugli store virtuali per dispositivi mobili da Noodlecake Studios che ha debuttato proprio in queste ultime settimane come gioco a pagamento senza acquisti in-app.

Noodlecake Studios è il medesimo publisher di Wayward Souls, Action RPG davvero particolare (e complicato), anch’esso a pagamento e senza in-app, che purtroppo su Android ha registrato un altissimo tasso di pirateria. Pensate che delle versioni installate solo l’11% erano copie acquistate legalmente, ed è possibile che alcune copie pirata siano sfuggite ai tool sfruttati dal publisher per rivelare tali percentuali.

LEGGI ANCHE: Shooting Stars!, ovvero come sparare a Justin Bieber e Kanye West con un gatto laser

I ragazzi di Noodlecake Studios, per niente scoraggiati, hanno deciso di fare un piccolo esperimento con Shooting Stars! lanciandone una versione pirata. Sì, avete letto bene: pochi giorni prima del lancio su Android, sono state distribuite varie copie di questo apk sapientemente modificato in vari siti di Torrent, forum o in portali dove è facile trovare download diretti di apk e software piratati.

In pratica in questa versione speciale del gioco, una volta raggiunto il boss numero 3 si affronterà il VIP “Draft Premium” liberamente ispirato ai Daft Punk, un boss che prevede un ondata di super mostri con una quantità “oscena” di vita che, una volta superati, lasceranno spazio al boss finale dotato di vita illimitata. Dopo morte certa verrete accolti dalla seguente schermata:

La “severa punizione” a cui facevamo cenno nel titolo è ovviamente l’impossibilità di proseguire nel gioco e il suggerimento ad acquistare la versione full del gioco che al momento, sia su Android che su iOS, viene a costarvi solo 99 centesimi. Difficilmente una tale manovra servirà a contrastare la pirateria che, purtroppo, continuerà a regnare sovrana (anche su iOS) ma si tratta se non altro di un modo originale per far parlare di sé e, magari, per insegnare la lezione ai pirati più recidivi.

App Store badge

Play Store badge

Fonte: Noodlecake