Bendgate

La scocca di iPhone 6S dovrebbe essere sufficientemente solida da evitare un “Bendgate 2”

Lorenzo Delli -

Vi ricorderete sicuramente del Bendgate, “l’acclamato seguito” dell’AntennaGate che vedeva protagonista il primo phablet di Apple, iPhone 6 Plus, e la facilità con cui è possibile piegarlo dimostrato anche sul celebre canale YouTube Unbox Therapy.

Tralasciando il fatto che non sono stati più riportati casi plateali di iPhone 6 o 6 Plus piegati, è proprio il responsabile di Unbox Therapy a parlarci e addirittura a mostrarci la scocca del nuovo iPhone 6S che, a quanto pare, dovrebbe essere sufficientemente solida e quindi in grado di prevenire un eventuale “Bendgate 2“.

LEGGI ANCHE: Ecco come funzionerà il Force Touch su iPhone 6S e 6S Plus

Prima di lasciarvi al video che ci mostra la scocca di iPhone 6S e le differenze con quella dell’iPhone 6, vi anticipiamo che a quanto pare Apple ha lavorato per aumentare lo spessore della scocca stessa in uno dei punti più delicati, quello che probabilmente facilitava il piegamento del dispositivo, ovvero il punto che dove poi trovano alloggiamento i pulsanti dedicati al volume.

Fonte: PhoneArena