Microsoft tool porting open source

Microsoft rende open source il tool per il porting delle app

Giuseppe Tripodi

Con Windows 10 Mobile arriveranno non solo tante nuove funzioni per il sistema operativo, ma anche una enorme novità per gli sviluppatori. Microsoft ha infatti promesso uno strumento per eseguire facilmente il porting delle app Android e iOS.

Conosciuto inizialmente come Project Islandwood, la prima versione di Windows Bridge per iOS è disponibile da oggi e il codice è interamente consultabile su GitHub. Microsoft ha specificato che il codice sarà open source e distribuito con licenza MIT.

LEGGI ANCHE: Cos’ha in mente Microsoft per il futuro di Windows 10 Mobile?

Per il momento si tratta solo di una prima release, che consentirà agli sviluppatori di fornire feedback sul del tool. Inoltre, attualmente è possibile eseguire il porting da app iOS solo per Windows 8.1 e Windows 10 (ossia solo architetture x86 e x64), mentre il supporto ad ARM arriverà in seguito.

Per quanto riguarda la controparte Android (Project Astoria), è già disponibile su invito e, così come come il tool appena rilasciato, permette di realizzare app Windows riutilizzando buona parte del codice scritto per Android.

Via: The Verge
  • Alberto Fanari

    FINALMENTE!