Apple-Store

Apple nega di voler diventare un operatore virtuale

Giuseppe Tripodi

Durante la giornata di ieri si è diffusa in rete la notizia che Apple potrebbe lanciare il proprio operatore virtuale. Il rumor, per quanto vago, non era del tutto improbabile e trovava veridicità nel possibile rivale Google Fi e nella discussa Apple SIM.

Tuttavia, Apple si è rapidamente prodigata per rilasciare un comunicato a CNBC in cui smentisce queste voci, riportando che non sta testando alcun servizio da MVNO e non ha nulla del genere nei suoi piani.

LEGGI ANCHE: Apple e Samsung in contatto con gli operatori telefonici per uno standard e-SIM

Nonostante la società di Cupertino solitamente lasci correre i rumor che la riguardano, questa volta Tim Cook e soci hanno preferito mettere subito in chiaro le cose, probabilmente per “tranquillizzare” gli operatori statunitensi e non, che certamente non avrebbero ben visto la cosa.

Via: BGR