Nokia HERE

Nokia HERE è ora di Audi, BMW e Daimler, per 2,8 miliardi di euro (video)

Nicola Ligas

Nokia HERE non è più di Nokia. L’accordo con i più famosi produttori di auto tedeschi, Audi, BMW e Daimler (ma potete chiamare quest’ultima anche Mercedes), è stato raggiunto per la cifra di 2,8 miliardi di euro.

L’accordo è perfettamente paritario: ciascuno avrà la stessa quota degli altri, ed al momento non sembrano esserci pretese di rivalsa, cosa che in fondo può convenire a tutti e tre. Nokia ribadisce infatti che è solo tramite la collaborazione e la condivisione dei dati che gli aggiornamenti delle mappe potranno diventare davvero real-time, e nessun singolo produttore di auto potrebbe riuscirci da solo.

LEGGI ANCHE: Microsoft perde a causa della svalutazione Nokia

La presenza di HERE su un sempre maggior numero di veicoli connessi dovrebbe infatti aiutare a sviluppare migliori servizi sia per gli utenti che per le aziende, o almeno questa è la speranza e la direzione intrapresa.

Come sempre succede per tutte le grandi acquisizioni, l’accordo sarà definitivo solo tra qualche tempo, più precisamente nel primo trimestre 2016. Cosa se ne farà Nokia del capitale ricavato è presto per dirlo, ma noi un’ideuzza ce l’avremmo…

Fonte: Nokia
  • Gabriele

    here è un ottimo software ma come aggiornamento mappe mille volte meglio maps

  • Andrea Arvati

    ottimo, se se la giocano bene ,penso che abbiano uno strumento formidabile per creare le migliori mappe in assoluto ,con la community di auto che sfornano i tre colossi messi assieme altroche google car in giro…..

  • Mario I/O

    Speriamo resti free e non si inventino (ma già lo so che succederà) stupidi acquisti in-app.

    • dwaltz

      O peggio diventi free per i possessori di auto della triplice alleanza