android-to-windows-10

Microsoft fa sul serio con Project Astoria: i binari Android rimarranno immutati nel passaggio a Windows

Nicola Ligas

Project Astoria è probabilmente uno degli aspetti più interessanti di Windows 10, perché dovrebbe essere in grado di far migrare tante app Android ed iOS sul nuovo OS di Redmond, con relativa facilità per gli sviluppatori, colmando così il principale gap con i concorrenti, che sono appunto i contenuti disponibili sullo store Microsoft.

Una recente richiesta di impiego sul sito di Microsoft suggerisce che Project Astoria voglia essere ancora più potente di quanto pensassimo, permettendo di lasciare inalterati i binari dell’app Android originale, nel passaggio a Windows mobile:

Our Astoria team is delivering a set of new experiences for consumers and developers with the potential to make a huge difference for the Windows platform. The Astoria bridge enables Android developers to publish their unchanged binary to run as they are on the Windows mobile platform. This is a first for our Windows platform received enthusiastically by the Android community.

Al momento Project Astoria è ancora in beta, con disponibilità attesa nel prossimo autunno, e se Microsoft riuscirà a mantenere queste promesse, potrebbe rivelarsi una seria minaccia ad Android, anche se in passato abbiamo già visto che la compatibilità con le app non sempre è bastata a decretare il successo di una piattaforma e convincere gli sviluppatori. Ma ehi, è di Microsoft che parliamo, in fondo!

LEGGI ANCHE: Perché Windows 10 sarà la più grande minaccia ad Android e iOS

E giusto per confermare l’impegno degli uomini di Redmond nell’irretire gli sviluppatori Android, segnaliamo anche che Microsoft ha rilasciato una nuova versione di Visual Studio Emualtor per Android (questa volta standalone) da usare con Android Studio ed Eclipse, con tanto di semplici istruzioni.

Se voleste un ulteriore assaggio dei piani di Microsoft, potete dare un’occhiata al video qui sotto, che illustra un mondo di sviluppo cross-platform. Gli sviluppatori in ascolto sono pronti a salire a bordo di questo treno?

Via: Windows Central
  • Pocce90

    interessante davvero

  • gix_lg

    Si sembra tutto fin troppo bello…

  • Max Severest

    Speriamo che abbia un successo tale da portare wp almeno al 20% globale. Cosi ognuno avrebbe il suo OS preferito da usare e siamo tutti contenti. Al 20% wp non verrebbe più snobbato.

  • Carmine

    chissà poi se le app finiranno anche sui pc con win10 e nel caso se saranno adattate adeguatamente o con il culo..

  • Alessandro Romano

    Ma… è phonegap con integrato Ionic Framework?