Apple Watch spot

Il 75% degli smartwatch spediti sono Apple Watch

Giuseppe Tripodi

Nonostante tutti gli hater, nonostante i prezzi elevati e tutto il resto, ci troviamo davanti all’ennesimo successo commerciale della mela: secondo gli analisti di Strategy Analytics, il 75% degli smartwatch spediti sono Apple Watch.

Secondo le stime, infatti, il mercato degli smartwatch è cresciuto del 457% nell’ultimo anno: nell’ultimo trimestre sono state oltre 5 milioni di unità, ossia il quintuplo rispetto al milione inviato nello stesso periodo dello scorso anno. Di questi circa 4 milioni sono Apple Watch, 0,4 milioni dispositivi Samsung e 0,9 milioni di altre marche.

LEGGI ANCHE: Apple Watch: secondo Gene Munster le vendite esploderanno nel 2017

Ricordiamo che Apple Watch è adesso disponibile in più di 16 paesi, ma che Apple non è stata chiara riguardo al numero di unità vendute nell’ultimo trimestre.

Via: The Next Web
  • vicioman

    Il potere di un’azienda e la sua predominanza sul mercato si vede anche da queste cose e non sto parlando semplicemente del fatto che stanno vendendo più degli altri(i numeri basta leggerli) ma quello che si può leggere tra le righe ovvero la capacità di Apple di imporre i suoi prodotti soprattutto ai grandi compratori quali gli operatori di telefonia e big customer. Perché quei milioni di pezzi adesso stanno andando a rifornire loro, non i consumatori finali,vuoi per una questione di approvvigionamento vuoi per centrare obiettivi di acquisto. Quello che succede un po per le auto dove i grandi compratori sono le società di leasing, flotte aziendali e gli stessi concessionari che se comprano un tot hanno dei premi per aver centrato obiettivi(ricordate il km zero…). Poi é ovvio che arriveranno al grande pubblico, eppure la potenza di imporre standard e prodotti da subito riesce solo a pochi. Si vedrà sulla distanza quanto sarà l’appeal effettivo. Per adesso hanno vinto, e devo dire che sei Apple e non vinci subito ti ci devi mettere d’impegno.

  • Carolino

    Senza fare polemica: ma spedito non significa venduto, o no?

    • LucaS888

      Dato che apple watch viene solo venduto direttamente da apple per ora si, spedito significa venduto.
      In teoria essendoci comunque i periosi di “reso” non c’è la sicurezza che ogni pezzo venduto poi sia mantenuto dal cliente e non rimborsato annullando de facto la vendita stessa.
      Ma è difficile che una cosa del genere avvenga con numeri sensibile senza che si sappia.

      • beh, bisogna vedere quanti di quei 4 milioni sono stati spediti agli apple store e si trovano ancora lì dentro! 😉

    • peppeuz

      No, non necessariamente.
      Si parla di unità che vengono spedite da Apple ai consumatori ma anche ai punti vendita. Insomma, di smartwatch che sono entrati in circolo nel mercato, ma che non è detto siano già ai polsi di qualcuno.

  • Danielone

    A diffondere queste mistificazioni sono buoni tutti…soprattutto quando nessuno ha interesse a controllare le notizie verificando l’attendibilità delle fonti….I portali come mobileworld e la mezza dozzina di altri siti che hanno ripubblicato oggi questa velina vivono sulla diffusione di notizie che scroccano ad altri portali …in un processo a catena di diffusione delle menzogne.

    Apple ha davvero venduto 4 milioni di smartwatch nel 2015?Nessuno lo può sapere dal momento che a differenza di tutti i decennali e periodici comunicati stampa in cui sbandierava trionfante i dati di vendita dei suoi prodotti…per la prima volta…con gli smartwatch…. i dati di vendita reali non li ha ancora diffusi: http://variety.com/2015/digital/news/apple-keeps-watch-numbers-under-wraps-sells-47-5-million-iphones-1201544965/ (notizia verificabile appunto dall’assenza di dati).

    I dati di Strategy Analytics si scontrano con i report di aprile di Trendforce molto più verosimili: http://www.androidheadlines.com/2015/04/trendforce-reports-q1-smartphone-shipments-samsung-solidifies-number-1-spot.html

    Strategy Analytics…come qualsiasi altra azienda che sopravvive e fa i soldi scorporando, incorporando, simulando scenari e analisi predittive…a mio modesto parere…ha fatto esattamente quello che fanno le dozzine di aziende di sondaggi nel nostro paese:ti becchi la banconota da un committente…e diffondi a riverbero a tutti gli altri organi di informazione quello che l’acquirente vuole sentirsi dire…in un continuo processo di manipolazione e di suggestioni ad onda del pensiero comune….

    • Razvan Sorin Dudas Cocos

      Per quanto riguarda il fatto che Apple stessa non abbia annunciato i numeri non c’è da stupirsi, e non si possono neanche trarre conclusioni, poiché Apple aveva avvertito già quando ha presentato la prima volta l’Apple Watch l’anno scorso che non avrebbe rilasciato i numeri delle vendite, almeno inizialmente.

      Invece per quanto riguarda il secondo link che tu hai messo si parla solo del mercato smartphone e non degli smartwatch, per caso volevi mettere un altro link?

      Comunque sono d’accordo che in verità non si può sapere con certezza quale sia il numero reale di vendite visto che Apple non lo ha fornito, e che la stima di Strategy Analytics può essere completamente sbagliata. Però questa stessa critica non l’ho vista quando invece Strategy Analytics ha fatto numerose altre analisi di mercato per quanto riguarda le vendite di smartphone.

    • peppeuz

      È sempre divertente leggere commenti di hater. Se al posto di Apple ci fosse stata un’altra azienda avresti commentato comunque con tanta veemenza?
      Ti rispondo punto per punto:

      – “Scroccano ad altri portali” è una terminologia errata. È ovvio che per notizie del genere ci affidiamo a esperti del settore come Strategy Analytics. Non siamo analisti (e nemmeno tu, fino a prova contraria), il nostro compito è riportare informazioni: non abbiamo gli strumenti né l’interesse a creare da noi stime del genere.

      – Non si parla di vendite ma di spedizioni. Che è un dato completamente diverso. Inoltre che Apple non ha reso noto quanti Apple Watch siano stati venduti l’ho sottolineato anche nell’articolo.

      – Il report di Trendforce che hai linkato parla unicamente di smartphone, non capisco cosa c’entri.

      – Tutto questo complottismo mi fa sorridere. Quindi si procederebbe unicamente a mazzette e disinformazione. Non è più plausibile che un’azienda che da sempre tocca cifre da record abbia semplicemente realizzato un prodotto che, nonostante possa essere di dubbio gusto (anche a me non è piaciuto affatto), ha comunque conquistato il mercato?

  • mah, io avevo letto altre stime, basate sulla trimestrale uscita proprio qualche giorno fa, che parlavano di 2-2,5 mln di pezzi…

  • Ngamer

    spediti… e comprati? poi ogni mese cambiano i numeri di vendita a volte parlano di milioni di pezzi la volta dopo mezzo milione ( si parla sempre di pezzi totali )

  • Luca

    Vediamo come cambiano le cose appena esce il watch di Xiaomi, se tutto va bene sarà il più venduto come è successo con la MiBand