Baby george ti disprezza

Apple sa se siete dei poveracci… e non ve lo farà pesare!

Giuseppe Tripodi -

Così come Baby George, anche Apple sentirà puzza di povero ed eviterà di proporgli oggetti che vanno al di sopra delle sue possibilità.

Battute a parte, è più o meno questo quel che trapela da un brevetto recentemente depositato dall’azienda di Cupertino, secondo cui lo smartphone proporrà pubblicità mirata in base al saldo delle carte di credito o di debito. In sostanza, sapendo quanto possiamo spendere, ci suggerirà acquisti che siano consoni alle nostre possibilità economiche.

Il brevetto prevede che l’utente possa decidere se ricevere o meno questo tipo di inserzioni, ottenendo dei vantaggi economici sull’acquisto del dispositivo o sul canone mensile.

LEGGI ANCHE: Apple brevetta lo scambio di denaro con iPhone

Il documento depositato prevede varie possibilità, come proporre beni che non superino il 90% della liquidità dell’utente, oppure posizionare in alto (e quindi in evidenza) i prodotti che l’utente può acquistare e relegare in basso quelli che difficilmente comprerà.

Ovviamente si tratta di un brevetto che non è detto verrà effettivamente utilizzato (o, almeno, non a breve), anche considerando che Tim Cook, sul palco del WWDC, ha più volte sottolineato quanto stia a cuore ad Apple la privacy degli utenti e i relativi dati personali.

Via: Ansa
  • Psyco98

    Se hai qualcosa della Apple generalmente i soldi li hai…

    • Dijon

      Non necessariamente ci sono una marea di matti che magari hanno un solo paio di mutande ma solo per avere l’ultimo iPhone che è figo si fanno debiti, prestiti

    • arialblack

      mica vero. gente che lavora part-time a 600 euro e li vedi con l’iphone. Alla fine è un cellulare , certo, che costa, ma non in modo proibitivo, con qualche sacrificio te lo puoi permettere benissimo. Parliamo di uno smartphone alla fine, non di beni di lusso come auto o ville, li si che c’è da avere i soldi.

    • arialblack

      se detta così, per me hanno più soldi quelli che ogni anno, per sfizio, cambiano la loro bella reflex e ottiche, li si che ti sveni e poi ricompri.

    • Psyco98

      Ah beh, effettivamente sì. Quello che dicevo è che comunque un iPhone non è un moto E e un iPad costa più della maggior parte degli altri tablet. Poi ovvio che c’è tanta roba più costosa e che uno dirige i propri sfizi in direzioni diverse 🙂

  • MattiaA7X

    Ci manca solo che ci faccia i conti in tasca in modo palese! Dove andremo a finire -.-“

  • bob,malone

    Immagino già le inserzioni che avrei io: Offerta Mazza da baseball + passa montagne 9.99€

    • Gianluca John Romeo

      hahahaha basta hai vinto

  • Mattia Santacroce

    Se avessi una carta di credito, credo che al massimo potrebbero propormi cover e pellicole