Fallout Shelter - Copertina alt

Fallout Shelter guadagna 5,1 milioni di dollari dagli in-app in sole due settimane (e solo su iOS)

Lorenzo Delli

Bethesda ha involontariamente sfornato una vera e propria gallina dalle uova d’oro. Fallout Shelter, l’oramai celebre gestionale ambientato nell’universo di Fallout, ha registrato numeri da record sin dal suo lancio su iOS, ma l’obiettivo dei ragazzi di Bethesda non era certo quello di generare introiti degni di nota.

La software house è stata infatti chiara sin dall’inizio: Fallout Shelter è stato realizzato e lanciato su iOS (e presto anche su Android) con il semplice scopo di riportare in auge il marchio Fallout in vista del lancio di Fallout 4.

LEGGI ANCHE: Fallout Shelter forse su Android già da agosto

Sta di fatto che in sole due settimane Fallout Shelter è riuscito a far guadagnare qualcosa come 5,1 milioni di dollari a Bethesda grazie agli acquisti in-app, totalmente opzionali, presenti in gioco. Qual è il motivo di tale successo? Una combinazione di prezzi particolarmente economici (c’è un acquisto in-app anche da 99 centesimi) e anche gli sconti per il 4 luglio che hanno dimezzato il costo proprio di tali acquisti in-app per una serie di giorni consecutivi. Se poi ci mettete anche il fatto che Fallout Shelter è divertente, ben realizzato e non impegnativo da un punto di vista temporale è facile capire il perché di tali guadagni.

Da notare poi che tali guadagni sono stati registrati solo su iOS: visto il più ampio numero di dispositivi Android in circolazione, il lancio sul robottino verde di Fallout Shelter potrebbe letteralmente far decollare il numero di acquisti in-app.