telegram-messenger

Telegram si aggiorna con la riproduzione di link video e audio e la ricerca nelle chat (foto)

Andrea Centorrino -

Telegram, il servizio di messaggistica istantanea che fa della sicurezza il suo baluardo, si aggiorna introducendo interessanti novità: i link ricevuti che rimandano a video e audio possono essere riprodotti senza dover abbandonare l’app, ed ora è anche possibile effettuare ricerche nelle chat.

Quando un vostro contatto vi invierà un link ad un video di YouTube o Vimeo, o ad un file audio di SoundCloud, sarà possibile avviare la riproduzione direttamente dall’interno dell’app, senza dover aprire il browser o le applicazioni dedicate. Il menu per l’invio degli allegati ha anche ricevuto nuove animazioni, e permette ora di condividere contatti, file audio e foto recenti in maniera più semplice.

LEGGI ANCHE: TrackBot è il bot Telegram a cui chiedere delle vostre spedizioni

Grazie al campo di ricerca multifunzione è possibile effettuare ricerche in specifiche chat: su iOS basta premere sul nome della chat, mentre su Android basterà richiamare il menu; una volta trovata la parola chiave, si potrà andare avanti ed indietro fra le varie ricorrenze. L’aggiornamento dovrebbe essere disponibile per tutti nei rispettivi store: in alternativa è possibile accedere alle relative pagine cliccando su badge sottostanti. A seguire, una galleria con alcuni screenshot delle nuove funzioni implementate.

App Store badge

Play Store badge

 

Fonte: Telegram Blog
  • Un po’ erroneo l’articolo(non è una critica, eh). La riproduzione di file audio e video senza abbandonare la chat era possibile già prima, difatti nel changelog si parla di miglioramento. La ricerca in chat specifiche invece è nuova, perché prima si poteva effettuare una ricerca globale tra contatti, conversazioni ed altro(e non sentivo l’esigenza di quella in chat, ma chissà).

    Il nuovo pannello per gli allegati è figherrimo

  • magicblack

    Ormai il termine “perfezione” è stato sostituito su tutti i dizionari con il termine “Telegram”.

    • Eppure la gente continua a chiedermi “Perché scaricare Telegram se tutti hanno Whatsapp?”
      Mi son rotto di rispondere. L’elenco è troppo lungo.

      • Matteo Fabris

        Vuoi il motivo per cui è più usato Whatsapp? E arrivato prima e lo hanno tutti…telegram lo ho installato tempo fa…messaggi scambiati 3o4..tolto tanto tutti usano Whatsapp..

        • Fighi Blue

          io li uso entrambi e non faccio un torto a nessuno 😛

        • matteop

          Whatsapp prima o poi “soccomberà” in maniera del tutto fisiologica.
          Tra non molto arriveranno sempre più dispositivi indossabili, ecc. e vorremo essere notificati in maniera diversa e indipendente dallo smartphone (già oggi succede, vedi tablet e desktop).

  • Psyco98

    Ok, adesso che hanno introdotto la ricerca manca UN, SOLO, PARTICOLARE, perché non mi venga in mente altro da chiedere a telegram: la possibilità di mandare immagini non ridimensionate (o almeno potendo scegliere quanto) senza doverle inviare come files!
    Che poi mi sia abituato a dire “è già perfetto: cos’altro potrebbe mai serv… Ehi, ma sono dei geni! Io nemmeno chi avevo pensato: com’è possibile?” è un altro conto…

    • Alberto

      si possono inviare le immagini non ridimensionate inviandole come file! thanks me later..

      • Psyco98

        Lo so, ma intendevo proprio come immagine. Come file va per forza scaricato per vederlo.
        (Sì, sono pigro…)

  • Tiwi

    telegram..the best app of ever! 😉 funzioni davvero davvero interessanti..mi piacerebbe che sistemassero un po l’interfaccia per avere per esempio i bot da una parte e le chat dall’altra..ho tipo 15/20 bot..mi si confondono con le chat! ahahah..spero in un prossimo aggiornamento..cmq menu allegati moolto belloo.
    P.S. se a qualcuno interessa..c’è in trackbot, che permette di tracciare qualunque spedizione con invio di messaggi per ogni aggiornamento!;)