iPhone 6s NFC 16 GB 2

iPhone 6s partirà da 16 GB e avrà un nuovo chip NFC (foto)

Giuseppe Tripodi

Continuano le quotidiane indiscrezioni di iPhone 6s, fornite ancora una volta dai colleghi di 9to5Mac che sono riusciti a mettere le mani su alcune foto delle componenti interne.

Dopo aver scoperto che il nuovo smartphone della mela sarà esteticamente identico al precedente e che potrà raggiungere il doppio della velocità di download in LTE, questa volta partiamo parlando di NFC.

iPhone 6s NFC 16 GB 4

A giudicare dalla foto, sembra infatti che Apple abbia adottato un chip NXP 66VP2, ossia un modello aggiornato rispetto al precedente che potrebbe includere al suo interno il Secure Element, riducendo il numero di chip separati.

A tal proposito, dall’immagine in alto sembra che Apple abbia deciso di ridurre il numero di chip collegati alla scheda madre, unificando quanto più possibile le componenti: sulla motherboard di iPhone 6 eravamo in grado di distinguere 10 chip diversi, mentre qui se ne vedono solo 3.

iPhone 6s NFC 16 GB 5

Passiamo poi alla memoria interna: sebbene un rumor di qualche giorno fa avesse suggerito i 32 GB come taglio minimo per iPhone 6s, la memoria Toshiba qui in alto è da 16 GB. Non si esclude completamente che possa trattarsi di un’unità di test e che i modelli finali possano effettivamente essere dotati di più spazio, ma è un’ipotesi improbabile. Inoltre, il Senior Vice President di Apple Philip Schiller ha recentemente commentato sostenendo che 16 GB sono la quantità adeguata per la maggior parte degli utenti, considerando tutti i servizi cloud come Apple Music e iCloud.

Passando, infine, al design, altre immagini confermano che iPhone 6s sarà praticamente identico al predecessore: a causa del Force Touch, lo spessore sarà trascurabilmente maggiore (0,13mm in più),  ma parliamo di differenze invisibili all’occhio umano e praticamente irrilevanti.