iPhone 6s LTE

iPhone 6s raddoppia la velocità di download in LTE

Giuseppe Tripodi

Dopo le immagini della scocca trapelate ieri, i colleghi di 9to5Mac hanno diffuso nuove informazioni a proposito del prossimo modello di iPhone. Come è possibile vedere dall’immagine in fondo, iPhone 6s monterà un nuovo chip LTE: parliamo nello specifico del Qualcomm MDM9635M, conosciuto anche come Gobi 9X35.

La produzione di questo chip iniziò alla fine del 2013, ma a causa di ritardi fu adottato per la prima volta solo lo scorso anno, sul Samsung Galaxy S5. Si tratta di un grande passo avanti rispetto alle potenzialità offerte dall’attuale iPhone 6 che raggiunge la velocità di download di 150 Mbps: con questo chip LTE Cat 6, infatti, iPhone 6s sarà in grado di raggiungere (teoricamente) i 300 Mbps, assestandosi ad una velocità reale media di 225 Mbps. Invariate, invece, le prestazioni in upload, che arrivano a 50 Mbps.

iPhone 6s LTE Cat 6

Inoltre, grazie all’efficienza del processore, il consumo di energia in LTE dovrebbe essere minore; se consideriamo anche la modalità di risparmio energetico di iOS 9 e una possibile batteria più generosa (la scheda madre è infatti più piccola), potremmo sperare in un’autonomia migliore degli attuali modelli sul mercato.

LEGGI ANCHE: iOS 9 ufficiale: ecco tutto quel che c’è di nuovo su iPhone e iPad

Inutile specificare, infine, che il chip supporta ovviamente tutte le altre principali tecnologie di rete, incluse DC-HSPA, EVDO Rev. B, CDMA 1x, GSM e TD-SCDMA.

Ricordiamo che per il momento sappiamo che al livello estetico iPhone 6s sarà identico al suo predecessore ma, oltre al tanto discusso Force Touch, probabilmente nei prossimi giorni scopriremo ancora di più a proposito dell’attesissimo dispositivo della mela.

Fonte: 9to5Mac