Apple-A9-mockup-002

I prossimi iPhone potrebbero avere più memoria interna (prodotta da Samsung)

Giuseppe Tripodi

Secondo il Korea Times, Apple sarebbe attualmente in trattativa con Samsung per le forniture di memoria interna per la prossima generazione di iPhone. Attualmente, queste componenti vengono fornite da Toshiba, SK hynix e SanDisk ma apparentemente la società di Cupertino sarebbe pronta a cambiare rotta, in favore del colosso coreano.

Inoltre, pare che Apple voglia aumentare il taglio di memoria degli iPhone: l’ipotesi più logica è che si alzi la quantità minima presente, che potrebbe passare da 16 GB a 32 GB.

LEGGI ANCHE: Apple avrebbe iniziato la produzione di iPhone 6S con schermo Force Touch

È ormai praticamente certo che sarà proprio Samsung a produrre i SoC Apple A9 che verranno montati su iPhone 6s, ma pare che finora le due società non siano riuscire a trovare un accordo per le memorie flash principalmente per una questione di prezzo.

Staremo a vedere come si concluderà la vicenda e se, anche in questo caso, Samsung riuscirà a fare il colpo grosso aggiudicandosi la produzione di queste componenti.

Via: 9to5Mac