TaiG Jailbreak iOS 8.3

La nuova versione di TaiG risolve diversi problemi del jailbreak di iOS 8.3

Giuseppe Tripodi

Dopo la prima release di qualche giorno fa, il team di TaiG ha pubblicato la versione 2.1.3 del suo tool per il jailbreak di iOS 8.3. Per il momento, il software che sblocca iPhone e iPad è ancora disponibile solo su Windows, ma è adesso decisamente più stabile. Di seguito il changelog ufficiale:

  • Risolto il bug che a volte bloccava il processo al 20%
  • Cydia aggiornato alla versione 1.1.18 con UIKitTools1.1.1.0 e risolto il problema della perdita di icone dopo il jailbreak
  • Risolti il problema dei tempi di avvio troppo lunghi su iPhone 4S
  • Adesso TaiG funziona anche su macchine virtuali

Ricordandovi che il jailbreak può invalidare la garanzia e che si tratta di un’operazione che eseguite a vostro rischio e pericolo, potete scaricare l’ultima versione di TaiG dal sito ufficiale.