radio fm istock final

Il vostro smartphone potrebbe avere una radio FM, ma non ve lo dicono!

Nicola Ligas -

La radio FM è una caratteristica sempre più rara sugli smartphone oggigiorno, eppure si tratta di una cosa assai semplice, che di certo molti produttori non avrebbero alcuna difficoltà ad inserire. La realtà potrebbe però essere un po’ diversa, tanto che sembra che molti smartphone abbiano già il modulo per la radio FM, ma che questo semplicemente non sia attivo.

Si tratta infatti di un’opzione assai economica dal punto di vista tecnico, ma invisa agli operatori, che preferirebbero che gli utenti utilizzassero le radio via internet, consumando quindi traffico dati, piuttosto che avvalersi dei vecchi sistemi. Il ragionamento in effetti non fa una grinza, e spiegherebbe piuttosto bene come mai un componente così economico non sia sempre presente.

LEGGI ANCHE: MixRadio su iOS e Android

C’è anche chi si è mosso per cercare di cambiare lo stato dello cose, come la National Association of Broadcasters americana, che ha chiesto (invano) di cambiare rotta. Samsung, Apple ed LG sarebbero tra le più popolari aziende che non hanno attivato i propri chip radio, ma se le cose non sono cambiate finora, difficilmente lo faranno in futuro, con il sempre maggiore proliferare di servizi di musica in streaming, anche gratuiti, ma per fortuna il dibattito negli USA sembra ancora aperto.

Se da una parte infatti Spotify, TuneIn e soci permettono una migliore gestione musicale, con playlist curate o autonome, download offline ed altri servizi, la radio FM incide assai meno sulla batteria e poi non consuma alcun dato, e visto che i piani mobili sono sempre alquanto limitati, quest’ultimo non è un dettaglio da poco.

Via: NPR
  • E i Nexus? Loro ce l’avrebbero la radio? No perché se ce l’hanno ma è disabilitata mi gira …

    • blackmonger

      beh, se guardi i processori che utilizzano e che vengono utilizzati anche su altri smartphone che hanno la radioFM puoi risponderti da solo 😉

  • Paolo

    Per me è fondamentale che ci sia.

    • SickBoy

      Concordo. Io senza radio fm non ci posso stare. Per questo escludo a priori i telefoni che non ce l’hanno.

      • acca

        Idem

  • Carlo

    e ci sarebbe un modo per attivarla?!

  • Gianluca2000

    LG non attiva i chip FM? Ho avuto 3-4 LG, provato g3 e altri, dai top ai non, e l’ FM è sempre presente. Chiedo venia se sbaglio…

    • Nerd_ema

      Il g3 monta la radio fm solo nella versione europea.

    • Non dico su tutti i dispositivi, il concetto è che alcuni che non sembrano averla, in realtà ce l’hanno ma non funzionante

  • Gigi

    Onestamente non ne sento il bisogno e anche se ci fosse probabilmente non la userei. Ormai sono abituato alla qualità audio digitale e difficilmente il mio “orecchio” accetterebbe i disturbi tipici dell’FM.
    Se proprio ho un problema di dati (a volte capita), mi registro il giorno prima un 4/5 ore di radio offline tramite TuneIn Pro oppure mi scarico qualche playlist offline da Google Music (sono abbonato) e risolvo 🙂

    • acca

      DAB …questa sconosciuta

  • Roberto Menicanti

    Grande nostalgia del S3, dove la radio andava veramente bene. Ho ora il Note 4,ma la radio nada. Ho ľ impressione che non ci sarà un inversione di tendenza

  • NokiaLGth3b3st

    Eppure vari LG ce l’hanno..

  • Riccardo Lucifora

    Come i lumia prima di amber. Solo che loro hanno risolto da anni, altri evidentemente no.

  • sbiki85

    Nei chip bluetooth integrati nella maggior parte ha anche un il sintonizzatore FM incluso…
    Semplicemente non è implementato nel kernel..forse molti produttori pensano sia desueta…io la uso volentieri!

  • Maurizio Onorato

    Fanculo i dispositivi senza radio!

    • acca

      Quoto, ho lasciato il mio nexus4 per un LG g3 ad anche per la radio!