Uber iPhone Macchina

Apple voleva consegnare gli iPhone con Uber

Cosimo Alfredo Pina

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Apple avrebbe pensato di collaborare con Uber per consegnare in giornata gli ordini effettuati sull’Apple Store. L’accordo avrebbe dovuto sfruttare il servizio same-day delivery di Uber, lanciato lo scorso anno.

“In questi mesi Uber ha perso l’opportunità di effettuare consegne per Apple e Starbucks, che avrebbero discusso l’inizio una collaborazione con Uber, ma sarebero poi passati al servizio della startup Postamtes”

I motivi per cui l’accordo sia saltato non sono ancora chiari ma, secondo alcune indiscrezioni, Uber non sarebbe stata in grado di fornire un metodo di spedizione assicurata per i prodotti più costosi.

LEGGI ANCHE: I taxisti di Uber consegneranno pacchi in poche ore

Al momento il servizio di consegna in giornata è disponibile solo negli Stati Uniti e in zone ben precise ma non è da escludere, cavilli burocratici a parte, che in altri paesi Apple voglia appoggiarsi al già discretamente diffuso servizio di Uber per fare avere ai propri acquirenti un’opzione di spedizione più celere possibile.

Via: theapplelounge.com