5 Giochi (5)

5 giochi console e PC portati su mobile

Giorgio Palmieri -

Il porting videoludico è quel processo che adatta su un’altra piattaforma un prodotto creato originariamente per un ambiente diverso. Quali sono quindi i migliori giochi console (o PC) portati su smartphone e tablet? Ve ne segnaliamo cinque da non perdere.

NELLE PUNTATE PRECEDENTI: Meh Edition

Limbo

Uscito originariamente su Xbox Live Arcade nel 2010, Limbo è un’avventura farcita di sezioni platform e enigmi ambientali. La struttura di gioco si basa sul trial-and-error, formula che quasi impone al giocatore di morire prima di scoprire la soluzione del rompicapo. Proprio per questo aspetto, e per conferire all’atmosfera un aspetto raccapricciante, sono state create delle animazioni crude per la morte del protagonista, un ragazzino impegnato nella ricerca di sua sorella misteriosamente scomparsa. Il titolo della software house danese Playdead è praticamente una di quelle perle imperdibili che non invecchia mai: non perdetevelo, a patto di avere lo stomaco per sopportare le tante morti del povero bambino.

  • Pro: Atmosfera raccapricciante, stile da vendere, enigmi ben costruiti
  • Contro: Statene alla larga se siete persone sensibili
  • Prezzo: 4,99€ App Store | Demo, o gioco completo 4,90€ Play Store

App Store badge

Play Store badge

Star Wars Knights of the Old Republic

Pochi fronzoli: Star Wars Knights of the Old Republic è uno dei lavori più influenti dell’universo espanso di Star Wars, non solo dal punto di vista ludico, ma anche e soprattutto da quello narrativo. Un caposaldo del genere GDR, il cui porting non ha perso nemmeno un po’ della brillantezza del passato. Longevo, intrigante, divertente e con tutto il supporto che la piattaforma mobile può offrire, dall’interfaccia touch alla portabilità, fino ad arrivare alla presenza della traduzione in italiano. State ancora leggendo queste righe?

  • Pro: Il mondo di Star Wars sempre nelle vostre tasche, esperienza di gioco completa
  • Contro: Occupa molto spazio (2,5 GB)
  • Prezzo: 9,99€ App Store | 10,86€ Play Store

App Store badge

Play Store badge

Grim Fandango Remastered

Nell’ultimo mese siamo stati molto presi dalle avventure grafiche di Tim Schafer, un genere che sta subendo un deciso rinfresco grazie alle piattaforme dotate di touchscreen. In questa lista vi proponiamo Grim Fandango Remastered, la prima avventura grafica firmata Lucas Arts a sfruttare la grafica tridimensionale, rilasciata nel lontano 1998. Il mondo e la storia di Grim Fandango sono basati sulla concezione azteca dell’aldilà, e l’atmosfera che si respira è semplicemente unica. Aspettatevi però degli enigmi tosti, ingarbugliati, che fanno a botte con la filosofia del mobile gaming: pensandoci, però, con la potenza di internet avrete una guida walktrough sempre a portata di mano.

  • Pro: Un’avventura imperdibile per gli appassionati, doppiato in italiano
  • Contro: Glitch grafici, traduzione testuale lievemente deficitaria
  • Prezzo: 9,99€ App Store | 10,80€ Play Store

App Store badge

Play Store badge

Ys Chronicles 1

DotEmu è sinonimo di porting eccellenti, ed infatti vi proponiamo uno dei suoi ultimi lavori, Ys Chronicles 1, Action-RPG sviluppato da Falcom nel 1987. Il titolo originale sarebbe Ys I: Ancient Ys Vanished (noto anche come Ys: The Vanished Omens o The Ancient Land of Ys), ma questo mobile non è il solo remake, in quanto il primo per PC e PSP risale agli anni 2000. In Ys Chronicles 1 vestiremo i panni di Adol Christin, un giovane spadaccino che dovrà difendere il regno di Esteria da orde di mostri. Preparatevi a vivere un’avventura piena di rompicapi, combattimenti e magie, che di certo saprà rapirvi nonostante l’età.

  • Pro: Conversione ottima e completa, un classico refrigerato
  • Contro: Può risultare ripetitivo
  • Prezzo: 4,99€ App Store | 4,99€ Play Store

App Store badge

Play Store badge

Final Fantasy VI

Il JRPG non è mai stato così coinvolgente come in Final Fantasy VI, capitolo della fantasia finale forse non amato quanto altri ma capace di competere con prodotti più recenti sia nel lato narrativo che nel gameplay vero e proprio. Uscito nel 1994 per SNES, Final Fantasy VI è ambientato in un mondo dove la tecnologia è equivalente a quella della seconda rivoluzione industriale, e focalizza la sua storia sulle vicende di un gruppo di ribelli che cerca di porre fine ad un regime dittatoriale. Il porting è impeccabile e presenta numerose e ottime feature come il cloud save e il supporto ai controller. Peccato per il comparto grafico, assolutamente non all’altezza con il resto del lavoro.

  • Pro: Trama eccezionale, ottimo sistema di sviluppo e di combattimento
  • Contro: Prezzo salato, graficamente si poteva fare di più
  • Prezzo: 15,99€ App Store | 14,49€ Play Store

App Store badge

Play Store badge

  • Grim è un tuffo al cuore nel passato, ma il migliore è indubbiamente Limbo. Uno di quei giochi per cui vale la pena parlare di arte applicata al mondo videoludico.

  • Marcocro

    FF VI grandioso ma con un enorme difetto: il consumo di batteria esagerato.