Cloud Chaser Copertina

Cloud Chasers, il nuovo gioco dei Blindflug Studios (foto e video)

Lorenzo Delli

Blindflug Studios potrebbe far suonare un campanello ai nostri lettori più assidui. Se non vi dispiacciono gli strategici, specialmente realizzati da software house indie, conoscerete forse First Strike, un gioco che cerca di sensibilizzare l’utente sull’eventuale devastazione di una guerra nucleare offrendo un gameplay originale, frenetico e perfettamente adatto alla piattaforme mobile.

Proprio i Blindflug Studios autori di First Strike mostrano oggi per la prima volta la loro nuova fatica intitolata Cloud Chasers, vincitore del premio “Best in GDC Play” al GDC di quest’anno e presente all’Indiecade@E3 che si terrà come di consueto a Los Angeles tra pochi giorni.

LEGGI ANCHE: First Strike, la nostra prova

I ragazzi della software house lo descrivono come una sorta di rogulike riguardante l’immigrazione. In realtà il mondo di Cloud Chasers è ben diverso dal nostro, ma cerca comunque di trattare un tema sensibile in un modo unico ed originale, come unica sarà ogni sessione di gioco visto che l’evolversi del viaggio dipenderà in parte dalle scelte del giocatore.

Nei panni di un padre e di sua figlia, Francisco e Amelia, dovremo attraversare cinque mortali deserti ovviamente pieni di pericoli caratterizzati da sterminati campi di nuvole. Sono proprio le nuvole la fonte d’acqua della civiltà che caratterizza Cloud Chasers, e nel gioco dovremo controllare Amelia a bordo di un mezzo aereo molto particolare per incrementare le risorse d’acqua necessarie sia a portare a termine il viaggio sia per i baratti nelle maggiori città.

Il gameplay è ancora più sfaccettato di così e dal materiale gentilmente concesso dai ragazzi di Blindflug Studios si evince che Cloud Chasers potrà vantare elementi tipici dei giochi di ruolo, dei roguelike appunto e anche delle avventure. Se vi abbiamo incuriosito non vi rimane che dare un’occhiata agli screenshot e al primo trailer nell’attesa che la software house comunichi ulteriori dettagli (ad esempio su disponibilità e prezzo).

  • topogigio

    sembra molto bello

  • Pino Latino

    suggestivo, affascinante… non mancate di informarci sulla pubblicazione su playstore, grazie!!!