QNX BlackBerry OTA

BlackBerry mostra le potenzialità degli OTA di QNX per le auto

Giuseppe Tripodi

Proprio stamattina abbiamo parlato della partnership tra QNXCerticom, due aziende sussidiarie di BlackBerry, per introdurre nuovi sistemi di crittografia sulle auto.

LEGGI ANCHE: BlackBerry porta la crittografia nell’industria automobilistica

Ma la sicurezza non è l’unico ambito in cui la società della mora rivoluzionerà l’industria automobilistica. L’azienda canadese, infatti, ha mostrato durante il TU-Automotive Detroit 2015 le potenzialità degli aggiornamenti OTA (over the air) per i sistemi di bordo basati su QNX.

Attualmente, infatti, tutti i veicoli dotati di un computer di board devono far girare un sistema operativo, periodicamente, può richiedere di essere aggiornato per motivi di sicurezza, per introdurre nuove funzionalità o semplicemente risolvere dei bug. Gli attuali processi di update sono decisamente lunghi, nonché estremamente costosi per le aziende automobilistiche.

Grazie alla soluzione OTA proposta da BlackBerry, basata su una piattaforma per l’IoT che può gestire milioni di aggiornamenti, le compagnie che producono automobili potranno risparmiare tempo e denaro.

Via: N4BB