smartwatch-android-wear

Che smartwatch scegliere? Aiutatevi con questa tabella

Andrea Centorrino

Giusto in tempo per fare chiarezza nella mente dei possibili acquirenti di Apple Watch prima della messa in vendita prevista per il prossimo 26 giugno, ecco arrivare una tabella comparativa molto completa che potrebbe aiutare nella scelta del vostro prossimo smartwatch.

Nonostante nel 2014 le vendite di smartwatch Android Wear si siano fermate a circa 720.000 unità, quest’anno il mercato degli orologi da polso intelligenti dovrebbe vedere una forte crescita, complici rivali come Apple Watch e Pebble Time (nella tabella, redatta a fine aprile, figura il vecchio modello Steel).

LEGGI ANCHE: Il nuovo Jawbone UP2 arriva anche in Italia

La tabella comparativa è stata realizzata da Idealo, azienda esperta nel settore della comparazione prezzi, e riporta (per l’appunto) prezzo, caratteristiche tecniche, durata della batteria, dimensioni, peso, e sistemi operativi compatibili per i seguenti smartwatch:

Tabella comparativa smartwatch

Fonte: Idealo.it
  • Pelompimpero2

    1) Manca il dato più importante: batteria e relativa durata.
    2) Fino a che la batteria non durerà ALMENO una settimana sono solo giocattoli.

    Continuo a non capire l’utilizzo di questi prodotti, ma evidentemente un mercato (e degli acquirenti) ce l’hanno.

    • Claudio Antonetti

      Non è specificata la capienza, ma la durata è sulla quarta riga… IN ogni caso concordo, dovrebbero lavorare di più sulle batterie

  • Enrico

    E come sempre anche in questa comparativa di smartwatch mancano gli unici due veri orologi smart presenti sul mercato al momento e cioè il garmin Fenix 3 e il suunto ambit 3 peak. Batterie che durano mesi con mille funzioni e una precisione di gps e barometro che gli altri giocattoli plasticosi si sognano solamente. Ovviamente sono dotati entrambi di bluetooth e wifi per le notifiche dello smartphone.

    • Dario Reverendo Brown

      gli smartwatch che hai elencato sembrano più specifici per la corsa, precisione gps e barometro ne sono l’indicatore, e suunto e garmin lo fanno benissimo
      Io vorrei coniugare lo “smart” alla corsa e sono indeciso se acquistare il sony smartwatch 3 o meno

      • Enrico

        Si sono orologi dedicati a chi fa sport estremi e escursionismo ma nessuno vieta di usarli quotidianamente, anche se forse è un po’ uno spreco ma costano comunque quanto questi così che non servono assolutamente a nulla a confronto. E non è che per le prestazioni hanno lasciato da parte il design perché infatti sono molto belli e alcune versioni sono interamente in acciaio e con vetro in zaffiro. L’unico motivo perché uno si compra uno smartwatch di quelli elencati dal sito secondo me è per la marca che c’è scritta sopra e basta, in questo momento fa figo averne uno (ogni riferimento a Apple è puramente casuale) e quindi si sceglie “il figo” anziché “il funzionale”.

  • Fabio

    ho il sony smartwatch 3 e nelle caratteristiche presenti in tabella si segnala la mancanza di wifi, cosa non vera… probabilmente perchè la tabella è aggiornata a fine aprile? il wifi è stato portato dall’ultimo aggiornamento di android wear (successivo a fine aprile), ma il modulo wifi era già presente, quindi lo considero un errore!