ARM-Mali-T880-710x381

ARM e Samsung siglano un accordo per le prossime GPU Mali

Giuseppe Tripodi

ARM e Samsung hanno appena firmato un accordo a lungo termine per le prossime tecnologie in fatto di schede grafiche, il che vuol dire che l’azienda coreana ha ottenuto la licenza per utilizzare le ultime GPU Mali, incluse la Mali-T820, T830, T860 e T880, nonché le prossime che arriveranno.

Da diverso tempo Samsung utilizza le tecnologie ARM in fatto di CPU e schede grafiche e, ad esempio, l’ultimo SoC Exynos 7420 utilizza proprio una GPU Malu-760.

LEGGI ANCHE: ARM svela la nuova CPU Cortex-A72 ad alte performance

A proposito della recente Mali-T880, è stata presentata a febbraio e promette una velocità di 1,8 volte superiore all’attuale generazione di Mali-T760 con una riduzione in termini di consumi del 40%.

D’altronde, per ARM l’accordo rappresenta la sicurezza di restare uno dei più importanti nomi del mercato, e di poter vantare ancora la famiglia di GPU più licenziata al mondo. Non ci sono dettagli a proposito di quanto durerà l’accordo e, ovviamente, non sappiamo ancora quali dispositivi Samsung beneficeranno delle prossime schede grafiche, ma adesso sappiamo che GPU aspettarci sui prossimi smartphone Galaxy.

Via: Android Authority
  • Lukinho

    Supererà la potenza delle console di vecchia generazione, PS3 e X360…e si avvicina o eguaglia la Wii U.
    Direi che comunque nel mobile i salti in avanti sono ancora formidabili…perchè gli investimenti sono finiti tutti lì.