Microsoft Windows Store

Microsoft vuole ripulire Windows Store dai cloni

Giuseppe Tripodi

Non si può dire che gli store virtuali di Windows e Windows Phone presentino solo software di qualità: per venire incontro agli utenti, Microsoft ha annunciato oggi la volontà di ripulire lo store dalle app inutili o ingannevoli.

A tal proposito, la società di Redmond ha introdotto una serie di controlli che si focalizzeranno su quattro punti:

  • Eliminare le app cloni
  • Assicurare che le app abbiano un prezzo adeguato
  • Identificare le app informative
  • Assicurare che le app abbiano titoli e keyword adeguate

Tra le contromisure prese per evitare che gli sviluppatori possano approfittarsi degli utenti, Microsoft punta molto anche sulle icone, che devono essere ben distinguibili e non possono riprendere in toto quelle di altre applicazioni. Ad esempio, nel caso di app informative (guide, walkthrough, tutorial…), è necessario mostrare chiaramente che si tratta di una guida già dall’icona.

Icone app informativeSe volete sapere di più a proposito delle normative adottate da Microsoft per eliminare le app che non ritiene valide, vi rimandiamo al link in fonte dove troverete tutte le spiegazioni del caso.

 

 

Via: Windows CentralFonte: Microsoft