AdobeRetouchPreview_Colorizing-1200x900

Project Ridel: come modificheremo le foto sfruttando la GPU con la prossima app di Adobe (foto)

Giuseppe Tripodi

Qualche giorno fa abbiamo parlato di Project Ridel, una nuova applicazione di Adobe attualmente in fase di sviluppo su iOS, dovrebbe diventare il punto di riferimento del foto editing su mobile.

Bryan O’Neil Hughes, product manager di Adobe, ha specificato che su questo nuovo software la maggior parte del lavoro sarà svolto dalla GPU e, proprio per questo, sarà possibile modificare immagini di grandi dimensioni e fino a 50 megapixel.

Hughes specifica poi che l’app non sarà una replica di Photoshop: Adobe prenderà quel che di Photoshop è possibile portare ed ottimizzare su mobile, e integrerà poi nuove funzioni specificatamente pensate per gli smartphone.

Infine, nonostante in un primo momento Project Ridel sarà disponibile solo per iOS, il product manager sottolinea che arriverà una versione per Android in un secondo momento che, nei limiti del possibile, sarà identica alla controparte per iPhone. Questo anche perché il codice per GPU è molto più facile da portare, motivo per cui non si esclude un’eventuale versione per altre piattaforme.

Di seguito potete trovare alcuni dettagli dell’interfaccia, nonché alcune modifiche che sarà possibile eseguire con Project Ridel.

Via: The Next Web