pantech

Pantech sta per chiudere battenti

Giuseppe Tripodi

Non sarà certo il più famoso dei produttori, ma Pantech gode comunque di una certa notorietà per alcuni suoi smartphone, specialmente nel suo paese natale, la Corea del Sud.

Pantech è stato il secondo più grande produttore della Corea del Sud ma, in seguito ad una serie di acquisizioni che non hanno generato i profitti sperati, potrebbe presto chiudere battenti.

L’azienda, infatti, è sul punto di abbandonare per sempre il mercato, a causa di gravi problemi economici: alla fine del 2014, la società aveva un capitale di 242 milioni di dollari, ma debiti per circa 900 milioni di dollari.

LEGGI ANCHE: Sony prevede un calo di vendite degli smartphone del 23% per quest’anno

Pantech è già in vendita dal 2011, ma non è riuscita a trovare alcun acquirente: ha quindi chiesto alla Seoul Central District Court di porre fine all’amministrazione controllata. L’azienda ha ancora 15 giorni di tempo per essere acquisita, ma dopo le due settimane in questione si vedrà probabilmente costretta a liquidare.

In questo caso, le proprietà e i beni e le proprietà intellettuali della compagnia verranno distribuite ai suoi creditori e Pantech scomparirà del tutto nel giro di un mese.

Via: Android Authority
  • Sciao…

  • Dr. Fragle & MrShark

    mi mancherà come un’orchite…

  • Alcuni smartphone Pantech mi sono piaciuti, peccato non siano mai arrivati qua

  • Igor Mishin

    Peccato perché qualche anno fa erano quelli che sfornavano i prodotti più potenti e rivoluzionari. Basta ricordare che usavano le gesture in stile Kinect almeno un paio di anni prima che iniziasse ad usarle Samsung.