Microsoft-final-logo-3

Non solo Flow: ecco le app mobile su cui Microsoft sta lavorando

Giuseppe Tripodi

Qualche giorno fa sono trapelate notizie a proposito di Flow, un’applicazione per iOS sviluppata da Microsoft che mescola un client email con una chat, al fine di semplificare la comunicazione via mail.

LEGGI ANCHE: Date uno sguardo a Flow, il client email di Microsoft che si crede una chat

Ma Flow non è l’unico software sul quale il team di Redmond sta lavorando: secondo quanto riportato da CNET, ci sarebbero almeno altre due applicazioni in cantiere, note rispettivamente come Flip e Highlander. Verosimilmente si tratta di nomi non definitivi (specialmente il secondo), utilizzati solo per definire il progetto: in ogni caso, Flip sarebbe un sistema di gestione e condivisione dei documenti, mentre Highlander dovrebbe essere un’applicazione per la gestione dei progetti lavorativi.

In entrambi i casi, quindi, si tratta di software orientati alla produttività, che tra le altre cose vanno ad aggiungersi a quel OneClip di cui abbiamo visto una prima beta proprio oggi.

Le fonti dietro queste notizie specificano che queste applicazioni mobile non andranno a sostituire Yammer, l’app di social networking orientata al business di Microsoft, né tanto meno saranno direttamente collegate a Office 365.

D’altronde non è una novità che la società di Redmond si stia concentrando moltissimo sui dispositivi mobili: se consideriamo anche l’acquisizione di Sunrise, alla quale potrebbe aggiungersi presto anche Wunderlist, risulta evidente che a Microsoft stiano investendo davvero molto per accaparrarsi le simpatie (e non solo) degli utenti.