Snapdragon final

Snapdragon 820 sarà un quad-core? Ecco i primi dettagli

Lorenzo Quiroli -

Qualcomm ha annunciato lo Snapdragon 820 durante l’MWC di Barcellona. Sì, anche se annunciato è una parola grande, vista la povertà di dettagli rivelata dall’azienda americana. Ebbene oggi possiamo leggere le prime caratteristiche del nuovo SoC per i top di gamma, sebbene queste provengano da una fonte non ufficiale e possano quindi essere errate.

Si parla di un ritorno ai quattro core dopo gli otto dello Snadragon 810, ma mantenendo comunque l’architettura big.LITTLE: un dual-core A72 fino a 2,2 GHz e un dual-core A53 fino a 1,7 GHz. I core A72 saranno Kyro, ossia personalizzati da Qualcomm come i vecchi Krait, con ottimizzazioni riguardanti il consumo energetico e le performance.

Molto importante è il processo produttivo, a 14 nanometri, che si rimette in pari così con gli Exynos di Samsung. La RAM sarà LPDDR4 a 2.100 MHz, GPU Adreno 530 a 650 MHz, LTE Cat-10, supporto a schermi 4K+2K a 60 fps.

Insomma, sulla carta un SoC eccellente e senza tanti apparenti difetti. Ci chiediamo a questo punto quando potremo vederlo in azione su uno smartphone: non c’è una risposta certa, ma di sicuro passerà ancora qualche mese.

Fonte: Techgadgetsz