Nintendo Mobile Final

Nintendo rilascerà 5 giochi per smartphone entro marzo 2017 (foto)

Lorenzo Delli

Che Nintendo, in partnership con DeNA, stia per gettarsi nel vasto mondo del mobile gaming non è certo un segreto: è stata la stessa società ad annunciare proprio la partnership con il celebre publisher di giochi mobile e ad esprimere la sua intenzione di rilasciare già entro quest’anno il primo gioco dedicato a smartphone e tablet.

Nintendo però non ha intenzione di rilasciare decine di titoli semplici, magari facenti parte dei generi più sfruttati in mobile, nell’immediato: da quanto rivelato dallo stesso colosso nipponico infatti l’intenzione è invece quella di rilasciare qualcosa come cinque nuovi giochi entro la fine del prossimo anno fiscale, quindi entro marzo 2017.

Le due slide che potete osservare nella galleria sono state mostrate agli investitori Nintendo proprio in queste ore da Iwata, che commenta così quello che potrebbe sembrare uno “scarso” numero di giochi previsti per il settore mobile:

You may think it is a small number, but when we aim to make each title a hit, and because we want to thoroughly operate every one of them for a significant amount of time after their releases, this is not a small number at all and should demonstrate our serious commitment to the smart device business.

Potreste pensare che si tratti di un numero esiguo, ma considerato che l’obiettivo è quello di trasformare ogni gioco in una hit, e poiché vogliamo fornire ad ognuno di essi un supporto significativo anche a seguito del loro rilascio, non si tratta appunto di un numero esiguo ma di una serie dimostrazione del nostro impegno nel mercato dei dispositivi smart.

Satoru Iwata, Presidente di Nintendo

L’intenzione è quindi quella di impegnarsi attivamente sui titoli rilasciati, anche solo per mantenere il buon nome di una società così importante che debutta per la prima volta nel settore del mobile gaming. Dalle slide inoltre si legge nuovamente che il primo gioco dovrebbe arrivare già entro la fine di quest’anno. Non ci rimane quindi che attendere fiduciosi e sperare che la collaborazione tra Nintendo e DeNA produca buoni frutti.

Fonte: Siliconera
  • E quello nella foto d’apertura (su Nexus 5), cos’è??

  • Mattia Cavallo

    Un bel platform non sarebbe male… Magari nintendo si inventa qualcosa per rendere piu godibile questo genere su mobile

    • Zio68

      Mi trovi perfettamente d’accordo!

      Speriamo facciano un bel lavoro e non siano troppo accecati dal guadagno veloce.

      Un bel platform! Il più grosso problema sarebbe il metodo di “guida” appagante e preciso. Per il resto… Super Mario RuleZ!

      • Blatta

        Ancora Super Mario? Pietà, l’abbiamo giocato in tutte le salse possibili : (

        • Zio68

          plurale maiestatis ? 🙂

          • Blatta

            Insomma. Non sono l’unico ad aver voglia di novità in casa Nintendo :-/

  • Martino Fontana

    E quindi, che c’è di strano? Vector Unit ne fa uno all’anno…

  • Più che altro è un enorme sospiro di sollievo, perchè sostanzialmente conferma l’impegno intatto e rinnovato di Nintendo nel gaming tradizionale su console. Che è e rimane il suo core business. Onestamente, l’unico modo per continuare a garantire quella qualità ai suoi prodotti. Qualcuno ha detto SEGA?