Phablet Android

Le dimensioni contano, parola di phablet

Giuseppe Tripodi - Se negli anni '90 la moda era il cellulare dalle dimensioni minute, oggi portiamo in tasca dispositivi da sei pollici dei quali non potremmo più fare a meno. Ma quanto è cresciuto il mercato dei phablet negli ultimi anni?

Sebbene questo sia indiscutibilmente l’anno degli wearable e, quindi, dei display di piccole dimensioni, è innegabile che tra gli utenti di tutte le piattaforme abbiano iniziato ad apprezzare sempre di più i phablet.

A confermarlo è anche un’analisi svolta da Flurry, società di Yahoo!, che testimonia come i dispositivi dallo schermo generoso abbiano già conquistato un’importante fetta di mercato, complice anche il successo commerciale di iPhone 6 Plus.

Nella loro analisi, per “phablet” hanno definito i modelli con display tra i 5″ e i 6,9″: come si può notare dal grafico, gli utenti che li utilizzano sono più che triplicati nell’ultimo anno.

Flurry Phablet utenti attivi

 

In alcuni mercati come Taiwan e Hong Kong, gli utenti attivi che utilizzano phablet raggiungono addirittura il 50%, cifra cresciuta esponenzialmente dopo il lancio di iPhone 6 Plus. Ma nonostante il nuovo dispositivo Apple, la maggior parte degli utenti phablet rimangono su Android, dove costituiscono più di un terzo del totale. C’è da considerare, comunque, che i dispositivi che montano il robottino verde come sistema operativo sono infinitamente più vari rispetto alla controparte della mela (che ha solo due form factor per gli smartphone).

LEGGI ANCHE: “Prova un phablet e non tornerai indietro”, parola di Google

Flurry phablet android vs ios

 

Anche su Android, comunque, l’utilizzo dei phablet è esploso soprattutto nell’ultimo anno, quando le quote si sono quasi triplicate rispetto al 10% registrato nel 2013 e 2014.

Flurry Phablet Android diffusione

Insomma, sembra ormai appurato che i phablet non sono solo una moda passeggera: probabilmente non conquisteranno mai la totalità del mercato, ma è innegabile che i display di grandi dimensioni presentino vantaggi indiscutibili, che evidentemente molti utenti hanno iniziato ad apprezzare.

E ora siamo curiosi: quanti di voi si sono già affidati ad un phablet e quanti, invece, preferiscono le un dispositivo che entra più comodamente in tasca?

Via: Yahoo!
Samsung Galaxy Note 4

Samsung Galaxy Note 4

confronta modello

Ultime dal forum:

Motorola Nexus 6

Motorola Nexus 6

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
  • jack

    Secondo questa analisi qualsiasi top di gamma attuale è un phablet essendo almeno di 5 pollici…bah

    • the

      Hanno preso le dimensioni in modo da dimostrare quello che volevano. Basta pensare che iOS non ha nessun small phone, ma solo medium. Non so se sia normale al giorno d’oggi considerare 3.5″ un telefono medio…

      • io sono nappo

        io non so se sia normale al giorno d’oggi considerare un 3.5 un telefono, anche chi lo usa solo per messaggi o chiamate vuole almeno un 4-4.3 pollici.

    • Phabletinfo.it

      Beh secondo me i phablet cominiciano sui 5,5 pollici. Il Galaxy Note 4 viene considerato phablet, il samsung s6 secondo me no!

  • simone liessi

    Ho un mate 7 e ad affiancarlo c’è il mio fedele nexus 4.. Perciò posso dire che per web video immagini giochi i phablet sono una manna dal cielo ma ovviamente a discapito della portabilità 🙂

    • ricktm

      Pure io ho un n4, ma vorrei passare ad un phablet (g7 probabilmente), soprattutto per l’autonomia, però mi spaventa la portabilità.

      • simone liessi

        Con il mate 7 problemi di autonomia fluidità e tutto il resto non ne ho..anzi.. Alla portabilità ti abitui veloce sinceramente..se vuoi un phablet te lo consiglio vivamente sopratutto se lo trovi a buon prezzo

        • ricktm

          Immagino che il mate 7 sia molto valido, ma io puntavo il g7 perché ci sarebbe attualmente un’offerta con Tim per prenderlo a 150 euro. Però ho il dubbio che sia molto inferiore a n4 anche nell’uso leggero. E’ anche vero che, se proprio non mi dovesse piacere, potrei rivenderlo senza rimetterci troppo. Tu come ti trovi con la rom huawei? A me android stock comincia un po’ ad annoiare.

          • simone liessi

            Mi trovo bene..molto bene. ero scettico ‘e non poco’ al inizio perche il nexus 4 vola in tutto e pensavo che questo processore kirin e l’interfaccia facessero decadere il tutto e invece l’interfaccia é un suo gran punto di forza sempre fluida con accorgimenti grafici piacevoli e molte chicche utili durante l’uso quotidiano e non.. non so sinceramente come la stessa interfaccia si accoppi al g7 ma sentivo gente che ne parla bene anche per autonomia

          • ricktm

            Sì il g7 dovrebbe essere uno dei migliori come autonomia, da come dicono le recensioni. Grazie delle risposte 🙂

          • simone liessi

            E di cosa ahaha siamo tutti sulla stessa barca e è sempre meglio aiutarsi per quanto possibile 🙂

  • Davide

    dovevano guardare le dimensioni del telefono, non dello schermo…

    Non-phablet:
    Gnexus: 4.65′ – 135.5 x 67.9 x 8.9 m
    Galaxy S3: 4.7′ – 136.6 x 70.6 x 8.6 mm

    Chissà?
    Nexus 5: 4.95′ – 137.9 x 69.2 x 8.6 mm

    Phablet:
    LG G2: 5.2′ – 138.5 x 70.9 x 8.9 mm

    beh LOL ha molto senso 😀

  • Plinky

    un attimo… ci sono anche quelli che ricorrono al phablet per disperazione. O fanno telefoni “normali” giganti (OPO, G3, G4 etc) o fanno telefoni dalle dimensioni “umane” che sono sottilette dall’autonomia di mezza giornata. Le alternative sono sempre di meno… quindi chi vuole tanta sostanza, gigante per gigante, va di phablet… almeno durano di più e possono essere sfruttati anche come mini tablet.

    Chi prende iPhone 6 plus spesso lo fa per la batteria.
    Chi prende Note 4 spesso lo fa per l’autonomia, la fotocamera, il display, la batteria removibile e la micro sd…. la suite note e l’spen sono ottime ok, ma chi ne ha veramente bisogno è una piccolissima cerchia di utenti.
    Chi prende Nexus 6 lo fa spesso perché non ci sono alternative più compatte.

    Cmq secondo questa analisi tutti i nuovi top gamma Android sono phablet….

    • M-Redstone

      Molti sono frenati dalle dimensioni, ma poi una volta che li si compra e si inizia ad utilizzarli non si torna più indietro. Personalmente infatti ho notato che se uno decide di passare al phablet quanto aggiorna il proprio device tende a ricomprare quel formato (e spesso quel modello… vedi i possessori della serie Note). I vantaggi di un display ampio, per chi utilizza per internet – email – lavoro ecc… sono innegabili. L’imgombro c’è ma non è così fastidioso, nella tasca posteriore ci sta bene (basta ricordarsi di sfilarlo quando ci si siede). Inoltre in autunno / inverno ci sono i giubbotti e in primavera / estate basta munirsi di borsello o marsupio. Insomma, ci si abitua tranquillamente

      • Plinky

        Io ho avuto Note 3 per diverso tempo, poi note 4…. e dopo per la terza volta Lumia 930.
        Tornare ai 5 pollici è una goduria e ci metterei la firma. Però, per me le dimensioni (ingombro fisico del telefono) perfette sono quelle di GS4, Lumia930, Nexus5, G2… come si sale… danno tutti molta noia in tasca. Quindi, ahimè, viste le dimensioni dei nuovi top gamma… tanto vale andare di phablet.

  • Root Cool

    E pensare che appena comprato il primo note, ne ho sentite di tutti i colori riguardo a quel “padellone”! Sana rivincita! 🙂

  • Paolo

    Nexus 6

  • Emanuele Arilli

    Sono aumentati perchè se vuoi un top gamma devi per forza prenderlo superiore ai 5″, l’ unico è lo z3 compact

  • Alex Alban

    Il miglior compromesso è lo Z3, meglio dello Z3c.

    • Plinky

      Per me Z3 non è ne carne ne pesce in quanto a dimensioni. Troppo grande e “spigoloso” per essere comodo in tasca (si parla da seduto, mentre ci si abbassa o mentre si sale le scale)… e non offre la stessa esperienza multimediale di un phablet.
      Z3C almeno ha un target più mirato.

      • Alex Alban

        Solo perché non ha la S Pen non significa che non offra la stessa esperienza per i media! Ce l’hai Z3 ? Credimi senza cover si maneggia molto bene!

        • Plinky

          Ho provato lo Z3 di un amico e quella è l’impressione che mi ha dato… non ci trovo niente di anomalo e non capisco cosa centri nello specifico il note in tutto questo… mha….
          Cmq io i telefoni senza cover non li uso, a meno che non siano rugged.

          • Alex Alban

            Nemmeno io, però volevo dire che comunque non è gigantesco anzi!

          • Plinky

            X me il limite è il Lumia 930 in quanto a comodità in tasca. Pensa te che già col Motorola moto x 2014 in tasca sentivo la scomodità per quei pochi mm in più di altezza… sia mentre salivo le scale , sia quando mi sedevo in macchina… e sono alto 1.84m (non vesto skinny).
            Però siam tutti diversi, è una valutazione abbastanza soggettiva.

  • Valentino Gagliani

    Io passato da Motorola razr xt910 a lg g3…oensavo molto peggio come adattamento, ma alla fine lo uso come il vecchio telefono, apparte in tasca che è più scomodo,ma la scrittura grazie a SwiftKey con Flow riesco con una mano…

  • Matteo Fabris

    Statistica insensata…alla fine tutti i top sono superiori ai 5 pollici, s5,s6,g2,g3,g4…
    Ormai anche un medio di gamma si attesta sui 5 pollici e nessuno ormai lo considera un phanblet…