5 Giochi Nintendo

5 giochi che omaggiano Nintendo

Giorgio Palmieri -

Indipendentemente dalle opinabili politiche e manovre commerciali in atto, dalle simpatie e preferenze per i prodotti dell’azienda, Nintendo ha da sempre avuto un peso importante all’interno della storia videoludica. La crisi dei videogiochi del 1983 fu superata proprio grazie alla grande N, con quel suo NES (Nintendo Entertainment System per i profani) che tanto fece impazzire i videogiocatori di tutto il mondo. Questi sono i cinque giochi per Android e iOS che omaggiano in maniera più che palese le maggiori proprietà intellettuali di Nintendo.

NELLE PUNTATE PRECEDENTI: Cross-platform Edition

Ittle Dew

Ludosity prende spunto dalle avventure di Link per creare Ittle Dew, un’avventura che ricorda i primi Zelda, quelli chiaramente a schermate fisse e con lo scorrimento a zone. Il tutto non si ferma però al solo omaggio, ma sfoggia con fierezza un comparto artistico e stilistico con un suo forte carisma, improntato sul sarcasmo e sull’ironia dei buffi personaggi. L’avventura si incentra maggiormente sugli enigmi ambientali e meno sull’esplorazione e sui combattimenti, ma il mix rimane riuscitissimo ed è davvero difficile vivere su mobile esperienze simili.

  • Pro: Stilisticamente adorabile, enigmi ben congegnati
  • Contro: Controlli non sempre affidabili
  • Prezzo: 4,99€ App Store | 4,50€ Play Store

App Store badge

Play Store badge

Beach Buggy Racing

Vector Unit prova a portare la vincente formula di Mario Kart su mobile, e ci riesce, eccome se ci riesce! È un karting game ottimamente impacchettato sia nel lato tecnico che nei contenuti, e si adatta pure bene su un ampio raggio di dispositivi senza minimamente mostrare il fianco sui device un po’ più anziani. Alcune scelte di design lasciano un po’ di amaro in bocca, ma ci sono così tante cose da fare che è un imperativo non lasciarselo scappare. E pensate un po’, c’è pure il multiplayer a schermo condiviso fino a quattro giocatori!

  • Pro: Spettacolare, ottimizzato, tanti contenuti
  • Contro: Alcuni problemi nel bilanciamento generale
  • Prezzo: Gratuito con acquisti in-app

App Store badge

Play Store badge

Arc Squadron: Redux

Diamo un po’ di spazio anche ad una serie di Nintendo relativamente meno famosa rispetto ad altre, ma pur sempre apprezzatissima dai fan, e che ritornerà presto su Wii U quest’anno (almeno si spera). Stiamo parlando della saga di Star Fox, sparatutto a scorrimento spaziale che rivive in chiave mobile in molti aspetti su Arc Squadron: Redux. Non ci ritroverete quei simpatici animali antropomorfi tipici del colosso nipponico, bensì un sistema di controllo e una dinamica d’azione pressoché perfetti per l’ambito gaming Android e iOS. Qualora vi fosse scappato, recuperatelo all’istante.

  • Pro: Ottimi controlli, combattimenti contro i boss fantastici
  • Contro: Un pelino di ripetitività
  • Prezzo: Gratuito con acquisti in-app

App Store badge

Play Store badge

Dodo Master

Torna nuovamente l’idraulico baffuto in lista, ma questa volta lascia i kart e si dedica a quello per cui è nato: saltare. Dodo Master è praticamente Super Mario, solo che al posto di un italiano con i baffi da messicano si vestiranno i panni di un Dodo. Grande attenzione è stata posta al furbo level design, che sgorga in un livello di sfida abbastanza interessante, nonostante i toni apparentemente fanciulleschi del titolo. Con l’aspetto giocoso, come se fosse dello zucchero attorno al cucchiaino di una medicina un po’ amara per scopi benefici, propone una giocabilità gratificante, stimolante e ben calibrata. Non vi ricorda qualcosa?

  • Pro: Gameplay collaudato, livello di sfida bilanciato, prezzo onesto
  • Contro: Visivamente un po’ ripetitivo
  • Prezzo: 0,99€ App Store | Demo/0,99€ Play Store

App Store badge

Play Store badge

Castaway Paradise

Alcuni potrebbero gridare al plagio stilistico, compresi gli stessi ragazzi di Stolen Couch Games, i quali affermano con fierezza che Castaway Paradise è Animal Crossing (circa). Fondamentalmente si tratta di una sorta di simulazione di vita quotidiana, ma qui saremo catapultati in un’isola popolata da strambi personaggi con cui potremo imbastire discussioni dallo spessore sicuramente importante. Per il resto, si fa quel che si fa di solito in Animal Crossing: si decora la propria casa o si personalizza il proprio personaggio, si intraprendono missioni, catturando insetti e pescando i pesci più grandi del mondo.

  • Pro: Una marea di cose da fare e vivere
  • Contro: Macchinoso, molti in-app purchase
  • Prezzo: Gratuito con acquisti in-app

App Store badge

badge amazon

  • Matteo Bottin

    Diciamo la verità, manca il gioco che, insieme a Zelda e Super Mario, ha fatto la fortuna di nintendo: i Pokemon!!

    • Si ma quello è sviluppato da Game Freak e non da Nintendo 🙂

      • Matteo Bottin

        Dettagli!!!1!11!!1! 😉

      • Wailord

        Proprietà intellettuale di Nintendo.

  • Nintendo è come la Settimana Enigmistica: vanta il maggior numero di (tentativi di) imitazione! 🙂 I cloni di Super Mario si sprecano, e se anche Rovio (non l’ultimo indie a caso, tanto per dire) si rifà platealmente a un mostro sacro come Mario Kart, allora qualcosa deve pur significare… Con l’accordo con DeNA potrebbe cambiare veramente tutto nel mondo del gaming portatile, non soltanto delle console handheld che sono praticamente un monopolio Nintendo, ma anche di smartphone e tablet!