Gli smartphone Windows 10 sono in realtà dei PC (video)

Nicola Ligas - Continuum for Phones è una funzione che sarà disponibile inizialmente in alcuni smartphone Lumia in grado di trasformarli in sistemi desktop.

Microsoft sta facendo davvero le cose per bene con Windows 10, almeno sulla carta: al di là delle novità all’interfaccia e nel sistema operativo stesso, l’azienda di Redmond cerca fin da ora di spingere sulle app che saranno disponibili, ammiccando agli sviluppatori Android ed iOS in modo plateale, ma non solo. Se Windows 8 è infatti un sistema un po’ a metà tra fisso e mobile, Windows 10 farà un passo ulteriore, rendendo i sistemi mobili dei PC desktop all’occorrenza.

Si chiama Continuum, ed è in pratica una funzione che modificherà la UI di selezionati smartphone Lumia (maggiori dettagli in futuro) in modo da trasformarli in un sistema desktop, con tanto di menu Start e taskbar, qualora collegassimo una tastiera ed un mouse al dispositivo. Una volta scollegati questi ultimi, ci verrà chiesto se vorremo passare in modalità tablet con input touch.

LEGGI ANCHE: Windows 10 amico degli sviluppatori Android e iOS

Pensate ad Excel o Word come siete abituati a vederli su PC, ma che girano sul vostro smartphone Windows 10 collegato ad un monitor: potrete anche copiare contenuti dalle app telefoniche, come rubrica e messaggi, ed incollarlo in quelle più desktop-oriented, realizzando davvero una sorta di sistema unico

Volete altri esempi? Guardate il video qui sotto: Joe Belfiore vi spiegherà tutto quel che c’è da sapere su Continuum, mostrandolo anche in azione.

Via: The Verge