Project Spartan

Provate ad hackerare Spartan e guadagnare 15.000$!

Giuseppe Tripodi

Chiunque si interessi un minimo di tecnologia e non abbia passato gli ultimi mesi rinchiuso in una caverna saprà bene che Microsoft è pronta a rimpiazzare Internet Explorer: il prossimo browser che porterà avanti la bandiera dell’azienda è Spartan, già presente sulle ultime build di prova di Windows 10.

LEGGI ANCHE: Microsoft vuole uccidere Internet Explorer

I primi commenti a proposito di questo software sono generalmente positivi, ma è ovvio che, trattandosi di una delle prime release, soffra ancora di qualche bug di gioventù. Ma Microsoft ha intenzione di scovarli tutti.

L’azienda di Redmond, infatti, ha lanciato il Bug Bounty, un programma che durerà dal 22 aprile al 22 giugno: per chiunque riesca a scovare bug e problematiche di Project Spartan ci sono in palio fino a 15.000$.

Di seguito la tabella con i compensi a seconda della gravità delle vulnerabilità scoperte, mentre tutte le informazioni utili potete trovarle nel link in fonte.

Via: Phone ArenaFonte: Microsoft
  • Martino Fontana

    Io credo che sia meglio pensare a Telegram, visto che ci guadagni 300.000$…